Vitello in crepinette, la ricetta delle polpette in rete di maiale di Antonella Ricci

vitello-in-crepinette,-la-ricetta-delle-polpette-in-rete-di-maiale-di-antonella-ricci

La ricetta del vitello in crepinette da E’ sempre mezzogiorno, è la ricetta di Antonella Ricci delle polpette in rete di maiale. Un secondo piatto goloso con la carne macinata di vitello, il lardo ma le polpette proposte con la ricetta di Antonella Ricci sono avvolto nella bieta e nella rete di maiale. Come sempre con le ricette E’ sempre mezzogiorno delle idee gustose, piatti facili da preparare. Vitello in crepinette è un modo più elegante per presentare questa ricetta di oggi ma polpette in rete di maiale danno l’idea di questo secondo piatto del giorno. Ecco la ricetta di Antonella Ricci, la ricetta pugliese. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI OGGI 15 MARZO 2021 – LA RICETTA DEL VITELLO IN RETE DI MAIALE DI ANTONELLA RICCI           

Ingredienti:  400 g di carne macinata di vitello, 50 g di lardo, 100 g di rete di maiale, 4 carote di Polignano, 1 mazzetto di bietole, cumino in polvere, finocchio in polvere, succo di 1 limone, 15 ml di olio evo, 1 foglia di alloro, 20 ml di vino bianco, 20 ml di salsa di senape, sale e pepe

Per la vinaigrette: 20 ml di olio evo, 10 ml di aceto di mele, 5 ml di vincotto balsamico e sale

Preparazione: nella ciotola versiamo la carne macinata, il battuto di lardo, profumiamo con semi di finocchio e cumino tritati, pepe, sale, peperoncino, amalgamiamo bene. Facciamo delle polpette schiacciate di circa 100 grammi l’una.

Mettiamo a bagno la rete di maiale on acqua e succo di limone, lasciamo 20 minuti, scoliamo e strizziamo bene. Disponiamo la rete sul tavolo e ritagliamo a pezzi, in base a come ci serve. 

Facciamo delle polpette schiacciate con il composto di carne. Disponiamo quindi i pezzi di rete, sopra adagiamo la foglia di bieta, saliamo e pepiamo. Adagiamo sopra le polpette schiacciate e chiudiamo avvolgendo con le foglie di bieta e con la rete di maiale. 

Nella padella antiaderente scaldiamo un po’ di olio e adagiamo le polpette, facciamo rosolare su tutti i lati. Facciamo poi cuocere e profumiamo con due foglie di alloro. Facciamo attenzione alla cottura. Sfumiamo con il vino. Togliamo le polpette dalla padella e solo dopo aggiungiamo la senape in padella, mescoliamo e otteniamo una cremina. 

Peliamo le carote e le tagliamo a striscioline, facciamo una julienne, dei bastoncini molto sottili, mettiamo in acqua e ghiaccio. Olio di oliva, aceto di mele e vin cotto, un po’ di sale e mescoliamo con la forchetta.

Serviamo le polpette con la cremina gialla e accompagniamo con le verdurine con sopra la vinaigrette. 

Recommended Articles

Leave a Reply