Un dolce sempre pronto per una fresca merenda estiva

un-dolce-sempre-pronto-per-una-fresca-merenda-estiva

Durante l’estate la voglia di mettersi ai fornelli è davvero poca. La voglia di mangiare però è sempre lì. L’ideale quindi sarebbe avere qualcosa di pronto da gustare quando ne abbiamo voglia. Per questo abbiamo pensato di proporre un dolce sempre pronto per una fresca merenda estiva.

Ingredienti

a) 3 uova;

b) 500 ml di latte intero;

c) 250 grammi di farina 00;

d) 250 ml di panna liquida;

e) frutta di stagione q. b.

f) burro q. b.

Un dolce sempre pronto per una fresca merenda estiva

La base del nostro dolce in realtà è uno molto più conosciuto. Si tratta infatti della crêpe. Si tratta di una base molto semplice da realizzare che può essere utilizzato in tantissimi modi. Possiamo prepararle una volta e, se conservate in frigo ben sigillate, possono durare anche tre giorni. Oltretutto, sono anche molto semplici e veloci da preparare.

Per cominciare rompiamo le nostre uova e mettiamole in una ciotola capiente. Sbattiamole con una forchetta o con la frusta elettrica. Basteranno pochi minuti. Adesso è il momento di aggiungere il latte. L’impasto sembrerà molto liquido, ma non spaventiamoci, seguendo la ricetta tutto andrà come deve andare.

Amalgamiamo le uova e il latte per poi aggiungere l’ingrediente secco della nostra ricetta. Setacciamo la farina direttamente sulla ciotola. Procediamo gradualmente, assicurandoci di incorporare ogni volta la farina nel misto di uova e latte. Continuiamo così finché non avremo finito la farina. Adesso avremo un composto semiliquido che possiamo distribuire molto facilmente sulla padella.

Prepariamo le crêpes

Consigliamo di utilizzare una padella antiaderente così potremmo evitare di ricorrere al burro. Se però non vogliamo correre rischi o preferiamo il gusto del burro, utilizziamone giusto il tanto per ungere la padella.

Con un mestolo prendiamo il composto e versiamolo volta per volta sulla padella già calda. Distribuiamo sino a creare uno strato sottile, giriamo e dopo qualche secondo serviamo nel piatto. Con le quantità che abbiamo indicato in questa ricetta potremmo ottenere un gran numero di crêpes.

Possiamo mangiarle subito nella maniera classica, farcendole con della nutella. Se però aspettiamo che si raffreddino, possiamo montare la panna e usarla come ripieno. Ricordiamoci di mettere dei cubetti di qualche frutto di stagione e chiudiamo la crêpe come un fagottino. Possiamo anche decidere di utilizzare della crema pasticcera, della marmellata o della semplice frutta.

Approfondimento

3 minuti per realizzare la bevanda più gustosa e fresca dell’estate

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Recommended Articles

Leave a Reply