torta-al-vermouth

È una torta che veniva fatta specialmente nel mio paese, Tremensuoli, soprattutto nel periodo di Pasqua. Morbida e profumata, il suo aroma si espandeva in tutta la casa. È una torta che radunava tutto il vicinato, visto che avevamo il forno a legno e si faceva a gara a chi la faceva più alta. All’epoca si impastava tutto a mano, ed era un lavoraccio: noi bambini restavamo a guardare incuriositi. In realtà, è talmente buona che si può preparare in qualunque momento e per qualunque occasione!

Torta al vermouth
Porzioni8 persone
Tempo di preparazione1 ora e mezza

Ingredienti

Istruzioni
  1. Prendete una grossa insalatiera e rompeteci dentro le uova intere; unite lo zucchero, la buccia di limone grattugiata e un pizzico di sale.

  2. Montate con la frusta o con un frullatore a spuma, poi unite piano piano la farina, il lievito setacciato e le bustine di vaniglia, fino a incorporare il tutto.

  3. Infine, versate un bel bicchiere di vermouth, continuando a montare il tutto almeno per 20 minuti.

  4. Ungete una teglia con poca sugna e spolverare di farina, quindi versate il composto e infornate a 170 gradi per 1 ora.

L’articolo Torta al vermouth sembra essere il primo su Giornale del cibo.

Recommended Articles

Leave a Reply