Tiramisù al tè Matcha

tiramisu-al-te-matcha

Tiramisù al tè Matcha

Tiramisù al tè Matcha – Foto Lorenzo Moreni

Il tiramisù è il dolce italiano più conosciuto al mondo. È l’abbraccio fra sei ingredienti – savoiardi, caffè, mascarpone, tuorli d’uovo, zucchero e cacao – che hanno trovato un matrimonio perfetto e che non intendono separarsi. La leggenda più accreditata sostiene che questo dolce, in origine chiamato Tiramesù, sia nato a Le Beccherie, un ristorante trevigiano. Gli anni erano il 1969-70 e l’idea di creare un dolce iconico del ristorante, della famiglia Campeol proprietaria del locale, fu accolta da Roberto ‘Loli’ Linguanotto, il quale pensò di abbinare il mascarpone all’uovo sbattuto. Senza alcuna consapevolezza, in quel momento nacque un’icona della pasticceria nazionale e mondiale che, analogamente ad altri popolari ricette, si è prestata negli anni a innumerevoli rivisitazioni. Lo chef del ristorante ferrarese Makorè Corrado Parisi, che ama il dolce per l’amaro retrogusto che lascia al palato, ha pensato di conferirgli un tocco asiatico, in vista dello speciale legame che vede coinvolta la città di Ferrara e il popolo nipponico. Nel 1585 la cittadina estense è stata infatti una delle poche ad aver ospitato la cosiddetta Ambasciata Tensho, la prima missione diplomatica giapponese inviata in Europa. Proprio da questo legame è nata l’ispirazione del dessert, un Tiramisù al tè Matcha, in cui la cura estetica a cui lo chef dedica molta attenzione è ben visibile, grazie alle scritte giapponesi realizzate espresse e al preciso impiattamento dello stesso.

Ingredienti per 4 persone

BISCOTTO

  • 5 uova intere
  • 150 g di zucchero semolato
  • 150 g di farina 00

Montare con l’aiuto di una planetaria o sbattitore le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa spumosa. Incorporate delicatamente la farina setacciata senza fare smontare la massa. Stendere su placca rivestita con carta da forno allo spessore di 0,5 cm. Cuocete in forno a 175°C per 8 min.

MOUSSE AL MASCARPONE

  • 140 g di Mascarpone
  • 70 g di tuorlo
  • 30 g di zucchero
  • 45 g di albume
  • 25 g di zucchero
  • 150 g di panna semimontata
  • 2 g di gelatina in fogli

Montare i tuorli con lo zucchero e incorporare successivamente il mascarpone. Aggiungere la gelatina in fogli precedentemente ammollata in acqua fredda e sciolta con un po’ di panna. Alleggerire il composto con gli albumi montati con lo zucchero e incorporare la panna semimontata.

BAGNA AL TÈ MATCHA

  • 150 g di acqua
  • 150 g di zucchero
  • 25 g di tè matcha in polvere

Portate a bollore l’acqua e lo zucchero. Aggiungere il tè matcha, emulsionare bene con l’aiuto di un minipimer e filtrate con un colino cinese. Far raffreddare.

FINITURA

  • Fiori eduli colorati q.b.

Coppare il biscotto con un coppapasta del diametro di 8 cm. Montare il tiramisu in dei ring (anelli per le torte) del diametro di 8 cm e 3,5 cm di altezza. Partire con una base di biscotto bagnate con il tè Matcha, seguire con la mousse e ripetere i passaggi fino al riempimento dello stampo, chiudendo con la mousse al mascarpone. Porre in frigo per qualche ora. Sformare dallo stampo, spolverare con il tè Matcha in polvere, posizionare il tiramisù su un piatto piano del diametro di 31 cm, tagliare un triangolo e posizionarlo in parallelo rispetto al dolce. Decorare con fiori eduli colorati.

Segui il nostro canale Telegram con tutte le ricette dei grandi chef italiani.

Recommended Articles

Leave a Reply