Tartare di Tonno con Tartufo: un insolito ma strepitoso abbinamento

tartare-di-tonno-con-tartufo:-un-insolito-ma-strepitoso-abbinamento

· admin · Lascia un commento

Ormai mi conosci e sai quanto mi piace uscire dagli schemi e provare abbinamenti nuovi: la Tartare di Tonno con Tartufo è assolutamente da provare!!!

Tartare di Tonno con Tartufo

Non farti ingannare dalla spettacolarità del titolo di questo piatto: oggi ti presento una Ricetta veramente facilissima da preparare ma dal sapore indimenticabile!

Come dico sempre, bastano pochissimi ingredienti per realizzare un buon piatto, purchè questi siano di ottima qualità!

Sia il Tartufo sia il Tonno che ho utilizzato avevano un sapore veramente eccezionale: io ho aggiunto solo un pizzico di fantasia per creare un piatto dal sapore bilanciato.

Per contrastare la sapidità del Tartufo ho deciso di inserire una piccola albicocca dal sapore dolce e qualche seme di papavero.

Il risultato? Un sapore veramente delicato e avvolgente!

Devo essere sincera con te: credo che questo sia il piatto migliore che mi è uscito da quando ho aperto il Blog!

Pensa che è quello più semplice da preparare! A volte rimaniamo in cucina ore ed ore e poi, invece, bastano pochi minuti e ottimi ingredienti per cucinare una cena da mille e una notte!

La Ricetta della Tartare di Tonno con Tartufo

Tartare di Tonno con Tartufo

Dettagli

Tempo di Preparazione

10 minuti

Ingredienti

  • 200 gr di Filetto di Tonno abbattuto

  • 1 cucchiaino di Semi di Papavero

  • 5 Olive Nere

  • 1 Albicocca

  • 1 Pallina di Tartufo Nero

  • Olio Evo

  • Sale Nero

Preparazione

  • Taglia a cubetti il Filetto di Tonno e mettilo in una ciotola insieme ai Semi di Papavero, alle Olive nere tritate e alla Albicocca tagliata a dadini. Condisci tutto con un cucchiaio di Olio Evo e mettilo a riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo procedi all’ impiattamento: dividi la tartare in due coppa-pasta e pressala bene con l’ aiuto di un cucchiaio.
  • Appena prima di servire, cospargi la superficie con una abbondante grattuggiata di Tartufo in superficie con l’ aiuto di una mandolina.

Il Mio Consiglio

Per questo piatto sinceramente non ho grossi consigli da darti, se non quello di assicurarti che tutti gli ingredienti utilizzati siano di ottima qualità.

Inutile ripetere che il Filetto di Tonno deve essere rigorosamente abbattuto: nel caso non lo fosse, congelalo per 48 ore e fallo scongelare lentamente prima di mangiarlo.

Adoro la Tartare di Tonno e la cucino spesso proprio perchè ho la fortuna di avere un pescivendolo di fiducia eccezionale!

Il bello di quando fai spesa nei piccoli negozi, oppure sul mercato, è proprio il fatto che puoi instaurare un rapporto meraviglioso con chi ti sta servendo: io spesso mi faccio consigliare su come cucinare gli ingredienti che acquisto e devo dire che così è tutto molto più semplice e divertente!

Hai letto la ricetta della Torretta di Pane Carasau, Burrata e Tartare di Gamberi?

Questa ricetta è nata proprio in seguito ad una bella chiaccherata fatta con Ciro, il mio pescivendolo di fiducia! CLICCA QUI per la Ricetta.

Spero che questa idea ti sia piaciuta!

Ti aspetto alla prossima ricetta!

Lorenza

Interazioni del lettore

Recommended Articles

Leave a Reply