Strudel salato con crauti e pancetta: la ricetta della variante salata golosa e semplice

strudel-salato-con-crauti-e-pancetta:-la-ricetta-della-variante-salata-golosa-e-semplice

Lo strudel salato con crauti e pancetta, o krautstrudel, è una ricetta di origine tedesca ideale da servire come antipasto o secondo piatto. Una variante salata del classico strudel di mele, realizzata con la pasta fillo e arricchita da un goloso ripieno a base di cavolo fermentato (i crauti, appunto), pancetta, cipolle, peperoni e spezie. Una portata golosa e semplice da realizzare, perfetta anche da preparare in anticipo e scaldare solo al momento di servire. Ecco come realizzare alla perfezione lo strudel salato con i crauti.

Come preparare lo strudel salato con crauti e pancetta

Strudel salato con crauti e pancetta: cuocere pancetta e verdure in padella

Aprite il rotolo di pasta fillo, oppure preparatela a casa. Mettete in padella la cipolla tritata, il peperone a tocchetti e la pancetta a dadini o striscioline (1). Fate soffriggere il tutto leggermente con due cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Strudel salato con crauti e pancetta: cuocere il cavolo

Aggiungete alla padella i crauti (2) o, se preferite, del semplice cavolo cappuccio ridotto a listerelle sottili. Fate stufare il tutto con un dito di acqua, quindi aggiustate con sale e pepe.

Trascorsi 5-6 minuti, spegnete il fuoco e fate raffreddare leggermente. Nel frattempo, spennellate i fogli di pasta fillo con del burro sciolto a bagnomaria (3): potete sovrapporre quanti fogli volete, sempre spennellandoli prima di metterli uno sull’altro.

Strudel salato con crauti e pancetta: arrotolare lo strudeò

Arrotolate il vostro strudel (4) e chiudetelo bene, aiutandovi con un goccio d’acqua da mettere sui bordi, per sigillarlo.

Strudel salato con crauti e pancetta: decorare lo strudel

Guarnite il vostro strudel salato con dei semi di lino (5), o con i semini che più amate.

Strudel salato con crauti e pancetta: cuocere lo strudel

Infornate lo strudel per una ventina di minuti a 180 °C: tiratelo fuori quando la superficie inizia a colorarsi (6).

Strudel salato con crauti e pancetta

Il vostro strudel salato con crauti e pancetta è pronto per essere servito (7).

Consigli

Se utilizzate la pasta fillo congelata, fatela scongelare bene prima di usarla: fate prima un passaggio in frigo e poi a temperatura ambiente, in modo da rispettare la catena del freddo. Inoltre, ricordatevi di spennellare bene i fogli con il burro, prima di sovrapporli, per evitare che si secchino in cottura.

Per realizzare la ricetta potete acquistare i crauti già cotti al supermercato, oppure realizzarli in casa.

Lasciare raffreddare leggermente il mix di cavolo e pancetta prima di metterlo all’interno del vostro strudel.

Per coloro che amano i sapori piccanti basterà aggiungere del peperoncino tritato al soffritto con peperoni e pancetta, oppure del pepe alla fine, prima di arrotolare lo strudel.

Potete variare la ricetta come preferite: potete ad esempio realizzarne una versione vegetariana, omettendo la pancetta e sostituendola con ingredienti come funghi, olive, capperi, verdure di stagione. In alternativa, realizzate una versione più mediterranea, sostituendo dei pomodori secchi tritati alla pancetta. Per coloro che amano la carne, invece, la pancetta può essere sostituita da speck o prosciutto crudo tagliati a listerelle oppure da salsiccia fresca o, ancora, carne macinata da saltare in padella insieme ai crauti.

Se amate la versione salata dello strudel, provate la variante con le patate, o quella con i funghi.

Conservazione

Questo strudel di crauti può essere conservato in un contenitore ermetico in frigorifero dopo averlo raffreddato a temperatura ambiente. Va gustato entro 5 giorni dalla cottura. Può anche essere congelato nello stesso contenitore e riscaldato in forno.

Recommended Articles

Leave a Reply