Spumini (quasi) senza cottura

spumini-(quasi)-senza-cottura

Una ricetta per delle meringhe velocissime e quasi senza cottura, ideali anche in estate.

Spumini (quasi) senza cottura
Porzioni30 spumini circa
Tempo di preparazione15 min
Tempo di cottura5 min
Tempo Passivo12 ore

Ingredienti

Istruzioni
  1. Mettete in un frullatore lo zucchero e la vanillina e polverizzate per ottenere la consistenza dello zucchero a velo.
    Volendo è possibile evitare questo passaggio utilizzando uno zucchero a velo vanigliato già pronto: l’effetto finale sarà identico, il costo leggermente maggiore.

  2. Accendete il forno a 200° perchè si preriscaldi. Foderate anche una placca da forno con carta forno e tenete da parte.

  3. Inserite in una ciotola (meglio se di vetro e ben fredda) l’albume di uovo freddo da frigo ed un pizzico di sale all’albume e iniziare a montare con le fruste a media velocità.

  4. Quando l’albume è bianco e ben spumoso iniziate a incorporare, un cucchiaio per volta, lo zucchero a velo. Continuate a sbattere a velocità massima per 12 minuti: gli albumi dovranno essere montati a neve fermissima.
    Per verificare se la consistenza degli albumi montati è corretta capovolgete la ciotola: se il composto non si muove è perfetta!

  5. Prendete una tasca da pasticcere e formate, sulla placca da forno rivestita con carta forno, delle piccole meringhe (o spumini) della dimensione massima di 3/4 cm di diametro. Più grandi, infatti, non si asciugherebbero bene durante la “non cottura” in forno.

  6. Una volta formati gli spumini, verificate che il forno abbia raggiunto la temperatura di 200° e infornatele.
    Spegnete il forno e lasciatelo chiuso (senza cedere alla tentazione di aprirlo per sbirciarne il contenuto) per 12 ore: il calore all’interno del forno asciugherà gli spumini rendendoli croccanti.

L’articolo Spumini (quasi) senza cottura sembra essere il primo su Giornale del cibo.

Recommended Articles

Leave a Reply