Spaghetti con sardine fresche: una gustosa variante della famosa pasta con le sarde siciliana

spaghetti-con-sardine-fresche:-una-gustosa-variante-della-famosa-pasta-con-le-sarde-siciliana

La pasta con le sarde è un piatto tipico della cucina siciliana, inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T);


Gli ingredienti principali sono infatti le sarde, la pasta e il finocchietto;


era un piatto stagionale, che si riusciva a preparare da marzo a settembre, nel periodo in cui si trovavano in commercio le sarde fresche e nei campi il finocchio selvatico.

La sarda è un pesce azzurro molto diffuso nel mediterraneo, dello stesso gruppo delle acciughe o alici, e delle sardine;


sono generalmente utilizzati tre tipi di pasta di semola di grano duro: i bucatini; i maccheroni, leggermente più grossi dei bucatini, ed i mezzi ziti;


il finocchietto di montagna è il finocchio selvatico.

LEGGI ANCHE—> Spaghetti al pesto di zucchine e gamberi: pronti in 5 minuti per un’estasi di sapori in bocca. Ecco i trucchi per farli super cremosi

Gli ingredienti della ricetta “classica” sono quindi:


sarde fresche, bucatini, finocchietto, cipolle, acciughe sotto sale, uva passa, pinoli, zafferano, olio, sale e pepe, pan grattato tostato.


Esistono diverse varianti della ricetta: alla palermitana “in bianco” senza sugo di pomodoro; scalogni e aglio al posto delle cipolle; con il soffritto sfumato con vino bianco; con concentrato di pomodoro; sardine anziché acciughe; con cottura completata al forno, cosparse con mandorle tritate; alla messinese senza zafferano.

Abbiamo ampiamente derogato dalla ricetta originale, proponendo una versione semplice e veloce, economica ma saporita, da preparare mentre cuoce la pasta:

spaghetti con sardine fresche

ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti grossi,
  • 400 g di sardine già pulite,
  • 50 g di filetti alici all’olio d’oliva
  • peperoncino, sale e pepe
  • olio di oliva
  • 3 spicchi d’ aglio
  • qualche rametto di prezzemolo
  • 100 g di pane raffermo
  • foglie di basilico

SPAGHETTI CON SARDINE

Pulite e sfilettate le sardine, eliminando la testa, la coda e la lisca, lavatele ed asciugatele.


Cuocete al dente gli spaghetti in abbondante acqua salata.


Nel frattempo tritate il pane con il basilico,


mettete in una padella un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio, e tostate il pane;


toglietelo dalla padella e mettetelo da parte;


aggiungete nella padella l’olio, aglio, le sardine, le alici, peperoncino, sale e pepe,


cuocete a fuoco medio per pochi minuti, finché il pesce sarà ben cotto e sminuzzatelo,


aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta;


scolate la pasta al dente e versatela nella padella, mescolandola con la salsa di sardine.


Servite nei piatti gli spaghetti con sardine, cosparsi con le briciole tostate ed il prezzemolo spezzettato grossolanamente.

SPAGHETTI CON SARDINE

ricette dal blog Caos&Cucina 

LEGGI ANCHE—> Spaghetti alle Cozze, La ricetta segreta di Antonino Cannavacciuolo: “Il trucco è aggiungere due patate. Ecco come”

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila e manda le tue foto nel gruppo Facebook: Le ricette consigli e trucchi degli chef, continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

Recommended Articles

Leave a Reply