Spaghetti con peperoni cruschi: primo piatto tipico della Basilicata

spaghetti-con-peperoni-cruschi:-primo-piatto-tipico-della-basilicata

Stampa

Descrizione

La pasta con peperoni cruschi è un prelibato primo piatto tipico della cucina lucana, preparato con uno degli ingredienti più rinomati della Basilicata: il peperone dolce essiccato al sole, detto “crusco” per la sua croccantezza. La ricetta che vi proponiamo è semplice, veloce e stuzzicante, insaporita con aglio, peperoncino, pangrattato tostato e scaglie di cacioricotta. Scoprite come cucinare questo squisito piatto lucano seguendo le nostre indicazioni.


Ingredienti

  • 320 g di spaghetti;
  • 10 peperoni cruschi;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 4 cucchiai di pangrattato;
  • 1 pezzetto di peperoncino;
  • q.b. cacioricotta grattugiata;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Pulite i peperoni cruschi, eliminando il picciuolo e i semi presenti al loro interno, dopodiché tagliateli a pezzi e friggeteli nell’olio extravergine d’oliva per un minuto.
  2. Lasciate sgocciolare i peperoni cruschi fritti nella carta da cucina, dopodiché sminuzzateli e teneteli da parte. Iniziate a cuocere gli spaghetti e fate insaporire in padella l’olio con l’aglio e il peperoncino.
  3. Unite il pangrattato all’olio agliato e fatelo tostare a fuoco vivace, dopodiché unite i peperoni cruschi e mescolate il tutto per ottenere un condimento omogeneo.
  4. Scolate gli spaghetti al dente e conditeli con il condimento di pangrattato e peperoni cruschi. Impiattateli e aggiungete una grattugiata di cacioricotta prima di servirli.

Recommended Articles

Leave a Reply