Spaghetti al limone, Stefano De Martino svela i segreti della vera ricetta Procidana. Estivi e freschi

spaghetti-al-limone,-stefano-de-martino-svela-i-segreti-della-vera-ricetta-procidana.-estivi-e-freschi

Spaghetti al limone, Stefano De Martino svela i segreti della vera ricetta Procidana. Estivi e freschi. La prima cosa da sapere, però, è che questa ricetta rende al meglio con i Limoni Pane. Sarebbero quei limoni tipici di alcune zone del Sud, come quelli Campani.

Nelle zone di Procida, Capri, Sorrento, Amalfi, Positano ( e così via) crescono questi limoni particolari, chiamati di pane proprio perché hanno tre strati: la scorza ( quella gialla) un grosso strato di mollica e poi il frutto succoso. La scorza quindi risulta molto tenera.

Ingredienti per quattro persone degli Spaghetti al limone

  • 8 cucchiai di Olio

  • Aglio

  • 10/12 noci di Burro

  • Limoni di Procida ( Limone Pane)

  • Menta ( non da cocktail)

  • Pepe

  • Pecorino / Parmigiano

  • Latte

Preparazione

Prendiamo il limone ed estraiamo il frutto. Se siamo quatto e il frutto all’interno non è molto grande, tagliamolo a pezzettini piccoli e mettiamolo in ammollo nell’acqua aggiungendo sale e pepe. Le dosi sono a vostro piacimento.

Con la scorza, invece, creiamo uno zest o le tagliamo alla julienne e un’altra parte la grattugiamo. Prendiamo le due consistenze e le mettiamo da parte: una in una ciotola e l’altra in un’altra ciotola. ( servirà per l’impiattamento)

Emulsione di latte

A questo punto creiamo un’emulsione di latte. Prendiamo un mini pimer o un frullatore. Inseriamo del succo di limone. Diciamo che per 4 persone occorre circa 1 premuta di un limone ( o un limone e mezzo e non deve essere per forza di pane). Frulliamo il succo del limone, un bicchiere di latte ( o un bicchiere e mezzo, dipende anche dal gusto), sale, pepe e un cucchiaino di farina. Creiamo quindi l’emulsione.

Il sughetto

Fatto questo in una padella aggiungiamo l’olio e il burro ( si calcolano due cucchiai di olio a testa e due o tre noci di burro a testa). Si trita la menta e si crea un sughetto.

Mettiamo su l’acqua della pasta, saliamo e portiamo a bollore, caliamo la pasta, facciamo cuocere e un paio di minuti prima della cottura scoliamo conservando un po’ di acqua ( poca). Mettiamo la pasta nel sughetto, aggiungiamo l’emulsione di latte e facciamo cuocere e asciugare. Dovrà quindi asciugare quindi a quando si sarà creata la cremina di limone.

Impiattate e guarnite con il limone grattugiato e tagliato in precedenza e i pezzettini di limone fatti marinare nell’acqua sale e olio.

Spaghetti al limone

Recommended Articles

Leave a Reply