Salame al cioccolato perfetto: scopri subito tutti i trucchi per renderlo unico!

salame-al-cioccolato-perfetto:-scopri-subito-tutti-i-trucchi-per-renderlo-unico!

Ci sono quei momenti in cui, la voglia di qualcosa di dolce prende il sopravvento. Se a casa abbiamo pochi ingredienti, possiamo preparare un salame al cioccolato perfetto.

Forse questo è il dolce più popolare in Italia. Adatto a qualsiasi momento festivo, ma non solo. Infatti può essere un’ottima merenda o un dessert dopo cena.

In realtà, ne esistono diverse varianti, nonostante ciò ci sono delle accortezze da adottare perché il risultato sia davvero gustoso.

Scopriamo i 7 trucchi per un salame al cioccolato perfetto

La prima regola è quella di utilizzare delle uova pastorizzate di ottima qualità, ciò sarà utile non solo per il sapore ma anche per evitare la possibilità di contrarre la salmonella.

Nello scegliere i biscotti secchi fate attenzione, evitate quelli con l’aggiunta di gocce di cioccolato o altri componenti in superfice, in modo da non creare un effetto stucchevole.

Un altro trucco è quello di rompere i biscotti in un canovaccio, controllando se si sono troppo sbriciolati. La misura ideale infatti è di circa 1 cm.

Prima di procedere con la preparazione del salame di cioccolato è necessario che il burro non sia freddo da frigo ma a temperatura ambiente, in modo che lo si possa lavorare meglio con le mani.

Fondamentale poi è che il cioccolato venga sciolto a bagnomaria, a fiamma molto bassa, per evitare che si bruci. Per evitare ciò, è consigliabile mescolarlo continuamente.

Inoltre, per non avere un gusto piatto del salame al cioccolato, può essere un’idea quella di aggiungere all’impasto un po’ di liquore.

Per una consistenza croccante, si può aggiungere della frutta secca al composto, tipo nocciole leggermente tostate in una padella.

Il salame al cioccolato, una volta preparato, va messo in congelatore con particolare attenzione. Nel senso, che è necessario controllare ogni tanto la consistenza, senza rischiare di trovarlo troppo duro.

Bisogna poi ricordare, che questo dolce, va tolto dal frigo almeno 15 minuti prima di servirlo, in quanto è necessario sì ammorbidisca e i sapori sì definiscano.

Infine, potete scegliere se spolverarlo con dello zucchero al velo oppure se preferite decorarlo con del topping al cioccolato.

Se seguirete questi consigli il risultato sarà ottimo. Potete però decidere di sbizzarrirvi con delle varianti, aggiungendo altri tipi di frutta secca oppure creare una glassa al cioccolato e pistacchio con cui decorare il vostro salame di cioccolato.

Recommended Articles

Leave a Reply