Rotolo di patate in crosta

rotolo-di-patate-in-crosta

Il rotolo di patate in crosta è un rustico diverso dal solito, dedicato a tutti gli amanti di questo tubero. L’impasto interno ricorda un po’ quello di un polpettone, naturalmente con le patate al posto della carne. Il risultato è un rustico dal cuore morbido avvolto dalla friabile pasta sfoglia, un secondo piatto che potete sfruttare anche come antipasto, variando la porzione, versatile (perché potete variare il ripieno) e delizioso!

 

Procedimento per preparare il rotolo di patate in crosta

Innanzitutto lavate bene le patate sotto acqua corrente, mettetele in un’ampia pentola piena di acqua fredda, portate a ebollizione e cuocete per circa 35 minuti o finché le patate non risulteranno ben fatte (potete testare la cottura con i rebbi di una forchetta: quando i rebbi entrano ed escono facilmente dalle patate, sono pronte), quindi pelatele.

Schiacciate le patate con uno schiacciapatate o un passaverdure, poi aggiungete parmigiano, pangrattato, sale, pepe e uovo, e impastate: dovreste ottenere un composto compatto ma morbido.

Srotolate la pasta sfoglia sul piano di lavoro, sopra la sua carta forno, adagiate il composto al centro, coprite con un secondo foglio di carta forno e stendetelo fino a ricoprire quasi tutta la superficie della sfoglia, lasciando 2 cm liberi lungo i bordi.
Farcite con prosciutto e formaggio.

Arrotolate sfoglia e composto, insieme, attorno al ripieno, quidni sigillate bene i bordi.
Posizionate il rotolo, con tutta la carta forno, in uno stampo per plumcake (in questo modo manterrà meglio la forma), spennellate con il tuorlo leggermente sbattuto e cuocete per 25-30 minuti (o fino a doratura) in forno ventilato preriscaldato a 180°C.

Il rotolo di patate in crosta è pronto: lasciatelo riposare qualche minuto prima di tagliare a fette e servire.

Ricette correlate

Recommended Articles

Leave a Reply