Richiami alimentari | ritiri immediati per contaminazioni | la lista

richiami-alimentari-|-ritiri-immediati-per-contaminazioni-|-la-lista

Diversi richiami alimentari vengono notificati dagli organismi di controllo. Il mercato italiano viene interessato da vari ritiri.

richiami alimentari rasff
Richiami alimentari Rasff Foto dal web

Richiami alimentari, Ministero della Salute e RASFF provvedono a togliere dal mercato diversi prodotti non conformi agli standard di sicurezza. Non si tratta soltanto di cibo ma anche di accessori utilizzati in cucina.

Leggi anche –> Richiamo per Salmonella | ritiro urgente dal Ministero | la marca FOTO

Per quanto riguarda il mercato italiano assistiamo al ritiro dagli scaffali di supermercati e negozi di alcune barrette biologiche al gusto di limone e zenzero. Sono prodotte direttamente in Italia e presentano al loro interno una quantità in eccesso di ossido di etilene.

Leggi anche –> Orata fresca | richiamo urgente per contaminazione da medicinali

La sostanza, utilizzata come pesticida, è stata rilevata all’interno proprio dello zenzero. Gli ispettori deputati al controllo qualità dei prodotti hanno aggiunto alla lista dei richiami alimentari anche delle pappe aromatizzate al gusto di mela ed ananas all’interno di alcuni vasetti. Questi prodotti sono destinati ai bambini e vengono prodotti in Repubblica Ce

Leggi anche –> Solfiti | scampi surgelati contaminati | trovati livelli altissimi

Richiami alimentari, le recenti disposizione di RASFF e Ministero della Salute

Infine è presente una sostanza non autorizzata – sempre ossido di etilene – all’interno di semi di sesamo biologici mondati. La loro provenienza è l’India.

Leggi anche –> Richiamo alimentare | colomba tolta dai supermercati | la marca FOTO

Poi si trovano anche dei coltelli da cucina prodotti in Brasile e che presentano una migrazione di cromo, presente in quantità in eccesso rispetto al limite massimo di 0,5 mg/kg.

Leggi anche –> Covid, sequestro di prodotti ‘miracolosi’ dai Nas: “Grosso rischio”

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Ancora, l’Italia ha respinto alla frontiera portuale delle arachidi importate dall’Egitto e contaminate da aflatossine (B1). E calamari inquinati da presenza eccessiva di cadmio, dall’India.

La media di richiami e di ritiri emanati da Ministero della Salute e Sistema Rapido di Allerta Europeo per la Sicurezza di Alimenti e Mangimi si aggiunge sulle decine e decine ogni settimana. Tutto per garantire la salute dei consumatori.

Foto dal web

Recommended Articles

Leave a Reply