Ricard Camarena: “Niente stagisti: ho 9 dipendenti e cucino con ciò che trovo. Michelin, gli stellati stanno cambiando”

Fare ristorazione dopo la pandemia, nell’incalzare di emergenze infinite, significa confrontarsi con il limite e lavorare con quello che c’è, in termini di ingredienti e dipendenti. È la ricetta del bistellato Ricard Camarena per sopravvivere creativamente alla crisi.

Vai alla ricetta

Articoli consigliati