mousse di cioccolato al caramello salato 1

Mousse di cioccolato al caramello salato

Uno spesso strato di caramello salato dorato sormontato da una deliziosa mousse al cioccolato fondente.

icon clock large
Tempo totale
60 min
icon difficulty easy
Difficoltà
Facile
admin
Simple Tasty Recipes

Ingredienti per 6-8 porzioni

  • 100 g di zucchero semolato
    2 cucchiai di acqua
    80 g di burro non salato, tagliato a cubetti
    180 ml di panna pesante
    Un pizzico di sale da cucina
    120 g di cioccolato fondente tritato
    3 uova grandi (circa 150 g in totale), suddivise

Tempo totale

  • Tempo di preparazione
    45 min
  • Tempo di cottura
    15 min

Ricette correlate

Procedimento

  1. In una casseruola pulita e di colore chiaro (con una capacità di almeno 1,5 l), unire lo zucchero e l’acqua. Mettere a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di metallo, finché lo zucchero non si è sciolto e lo sciroppo non è diventato chiaro. Smettere di mescolare.

  2. In una casseruola pulita e chiara (con una capacità di almeno 1,5 l) unire lo zucchero e l’acqua. Mettere a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di metallo, finché lo zucchero non si è sciolto e lo sciroppo non è diventato chiaro. Smettere di mescolare.

  3. Alzate la fiamma a fuoco medio e lasciate che lo sciroppo raggiunga l’ebollizione. Se volete, potete lavare delicatamente i lati della padella con un pennello da pasticceria bagnato, per evitare che i cristalli di zucchero si caramellino o brucino sui lati della padella e per evitare che lo sciroppo si cristallizzi.

  4. Dopo circa 5 minuti di cottura, lo sciroppo inizierà a colorarsi ai bordi. Con una frusta, sbattete delicatamente il caramello di tanto in tanto, lasciando che raggiunga un colore ambrato scuro. Se siete preoccupati di bruciare il caramello, potete abbassare un po’ il fuoco quando il caramello inizia a caramellare ai lati della padella.

  5. Una volta soddisfatto del colore del caramello, aggiungere il burro a cubetti e sbattere fino a incorporarlo, per 1-2 minuti. Il caramello sfrigolerà e ribollirà una volta aggiunto il burro. È normale.

  6. Alzate la fiamma a un livello medio alto e aggiungete lentamente la panna, sbattendo continuamente. Anche in questo caso, il caramello sfrigola e bolle, quindi fate attenzione. Una volta aggiunta tutta la panna, aggiungere il sale con una frusta.

  7. Una volta incorporato il sale, abbassare il fuoco, smettere di sbattere e lasciare cuocere il caramello per 1 minuto.

  8. Togliere dal fuoco. Versare 120 g di caramello salato in una piccola ciotola e mettere da parte. Versare il caramello rimanente in una ciotola di medie dimensioni a prova di calore e aggiungere il cioccolato tritato. Lasciare riposare il composto indisturbato per un minuto per far sciogliere il cioccolato, quindi sbattere fino a ottenere un composto liscio e lucido. Mettere da parte per far raffreddare a temperatura ambiente.

  9. Nel frattempo, dividere il caramello riservato in 6-8 bicchieri da portata. Mettere i bicchieri in frigorifero per far raffreddare il caramello.

  10. Una volta che il composto di cioccolato si è raffreddato a temperatura ambiente, sbattere i tuorli d’uovo.

  11. In un’altra ciotola di medie dimensioni, sbattete gli albumi con un frullatore a mano dotato di frusta (o con uno sbattitore, se siete dei duri) fino a farli diventare a neve.

  12. Con un grosso cucchiaio di metallo, incorporate delicatamente un terzo degli albumi al composto di cioccolato. Una volta che il composto appare omogeneo, incorporare i restanti due terzi di albume, facendo attenzione a non far fuoriuscire troppa aria dalla mousse.

  13. Dividere la mousse nei bicchieri da portata preparati. Io ho usato una sacca da pasticcere, ma se volete potete usare un paio di cucchiai.

  14. Fate raffreddare in frigorifero per almeno due ore. La mousse è ancora più buona il giorno dopo, quindi, se avete tempo, preparatela il giorno prima di servirla.

  15. Poco prima di servire, ricoprire con panna montata (non zuccherata) e scaglie di cioccolato.

  16. La mousse si conserva in frigorifero per due giorni. Assicuratevi di coprire bene i singoli bicchieri con pellicola trasparente.

Note

Io ho usato un cioccolato con il 63% di solidi di cacao. Oppure, se preferite, iniziate a preparare un caramello secco. Per ottenere un caramello secco è sufficiente escludere l’acqua.

ABBONATI GRATUITAMENTE

Hai realizzato questa ricetta?

Posta la foto del piatto su Instagram e taggaci su @1900cucina e usa l’hashtag #1900cucina

Partecipa al contest e vinci prodotti gratis!

Invia 10 video ricette con tartufo e ricevi 100€ di prodotti al tartufo TrufflEAT® gratis!

Verranno pubblicate sul blog e su Instagram.

Inviale a: redazione@1900cucina.it

Ricette correlate
ABBONATI GRATUITAMENTE
Seguici sui social e rimani aggiornato.

© Tutti i diritti riservati