Questo straordinario toast aiuta a combattere il colesterolo

questo-straordinario-toast-aiuta-a-combattere-il-colesterolo

Il colesterolo è un grasso presente nel sangue che costituisce un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari. Si definisce “colesterolo alto” quando i valori nel sangue superano i 240mg/dl. A causare il colesterolo alto sono (oltre ad una certa predisposizione genetica) diversi fattori tra cui: alimentazione non equilibrata e non sana, poco movimento e l’abitudine al fumo. Il colesterolo può essere in parte anche combattuto a tavola. Una buona alimentazione, infatti, può aiutare ad evitare il ricorso a statine, ovvero dei farmaci che riducono l’assorbimento del colesterolo. In questo articolo vogliamo proporre uno snack particolare: l’avocado toast al salmone. Questo straordinario toast aiuta a combattere il colesterolo, poiché l’avocado è una fonte di grassi insaturi capace di ridurre il colesterolo “cattivo”. Il salmone è una fonte naturale di omega-3 e quindi utile per far alzare i livelli del colesterolo cosiddetto “buono” (HDL).

Come preparare l’avocado toast al salmone

Pulire l’avocado e in seguito rimuovere il nocciolo. Tagliarlo a cubetti e schiacciarlo con l’aiuto di una forchetta. Salare la polpa ottenuta, aggiungere un cucchiaio di succo di limone e pepare. Far tostare due fette di pane integrale (fresco o in cassetta) per 5 minuti e farlo intiepidire. Condire il pane con la polpa di avocado e adagiare sopra una fettina di salmone affumicato. Spolverare con delle erbette fresche come erba cipollina e timo.

Consigli

Nel caso si preparino più toast, è bene sapere che si conservano in frigorifero per un giorno, ma è consigliabile non congelarli (perderebbero sapore e nutrienti). Se si vuole sostituire il salmone, si può fare con il tonno (ovviamente fresco, non in scatola o sott’olio): il tonno è anch’esso ricco di omega-3, alleati contro il colesterolo.

Questo straordinario toast aiuta a combattere il colesterolo ed è un ottimo spuntino da consumare, ad esempio, prima dell’attività fisica.

Recommended Articles

Leave a Reply