Questi piccoli e semplici trucchi trasformeranno la classica crostata alle fragole in un dolce leggero e gustoso da leccarsi i baffi

questi-piccoli-e-semplici-trucchi-trasformeranno-la-classica-crostata-alle-fragole-in-un-dolce-leggero-e-gustoso-da-leccarsi-i-baffi

Uno dei dolci più semplici da preparare, ma che più ci scalda il cuore è la crostata. Solitamente, la ricetta della nonna è sempre la migliore. Quindi, alcuni di noi non hanno mai sperimentato con nuovi ingredienti e variazioni. In realtà però, non sono necessari grandi stravolgimenti per elevare il sapore di un dolce. La prova sono questi piccoli e semplici trucchi che trasformeranno la classica crostata alle fragole in un dolce leggero e gustoso da leccarsi i baffi.

Ingredienti

  • farina integrale 400 gr;
  • farina 00 100 gr;
  • burro 200 gr;
  • zucchero di canna 150 gr;
  • uova 2;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 pizzico di cannella in polvere;
  • fragole fresche 600 gr.

Preparazione

Per prima cosa mescoliamo le due farine e mettiamole da parte. Qui sta il primo trucco, dal momento che la farina integrale è più salutare e dona alla crostata una consistenza interessante.

Aloe

Tagliamo il burro freddo di frigo a cubetti e mettiamolo in una ciotola insieme a zucchero e sale. Utilizzando delle fruste, amalgamiamo gli ingredienti sino a formare una pasta. Aggiungiamo uova e cannella e continuiamo a lavorare. Adesso è arrivato il momento di aggiungere gradualmente il mix di farine al composto. Possiamo usare una planetaria oppure le mani. Infatti, dovremmo ottenere una pasta soda è piuttosto granulosa.

Trasferiamo il tutto su un piano e continuiamo a lavorarlo a mano per un paio di minuti. Adesso la nostra pasta deve essere completamente compatta. Però, non esageriamo nella lavorazione, perché potremmo sciogliere troppo il burro. Mettiamo il panetto in frigo per 30 minuti e nel mentre occupiamoci della preparazione delle fragole.

Prepariamo le fragole e concludiamo la ricetta

Laviamole accuratamente e tagliamole a cubetti o in spicchi. Mettiamole in una ciotola e aggiungiamo due cucchiai di zucchero. In alternativa possiamo aggiungere della marmellata di fragole o crearne una noi con quelle che abbiamo a disposizione. Possiamo anche utilizzare della crema pasticcera alla base, come spiegato qui.

Il secondo trucco però sta nell’aggiungere qualche fogliolina di menta tritata. Questo darà un tocco estivo alla nostra crostata. Questi piccoli e semplici trucchi trasformeranno la classica crostata alle fragole in un dolce leggero e gustoso da leccarsi i baffi.

Stendiamo la pasta frolla con uno spessore di circa 1 cm. Rivestiamo una teglia forata di 23 cm coprendo anche i bordi. Conserviamo la frolla avanzata per le decorazioni. Buchiamo il fondo della crostata con una forchetta in più punti. Versiamo le nostre fragole o la marmellata e ricopriamo con la frolla rimasta. Spennelliamola con un uovo sbattuto e inforniamo a 180 gradi per 60 minuti.

Recommended Articles

Leave a Reply