Questa buonissima verdura di stagione tanto amata dai campani comincia finalmente ad essere apprezzata in tutta Italia

questa-buonissima-verdura-di-stagione-tanto-amata-dai-campani-comincia-finalmente-ad-essere-apprezzata-in-tutta-italia

Con l’arrivo della primavera, si allarga finalmente il menù a nostra disposizione. Arrivano sulle nostre tavole infinite e deliziose primizie, non soltanto frutti come nespole e fragole, ma anche verdure.

E tra queste verdure, ce n’è una tradizionalmente amatissima al Sud, specialmente in Campania, ma che ora sta finalmente cominciando a diffondersi in tutta Italia.

Si tratta di un alimento molto semplice da cucinare, gustosissimo e ricco di nutrienti.

Aloe Vera

Questa buonissima verdura di stagione tanto amata dai campani comincia finalmente ad essere apprezzata in tutta Italia.

I lardari sono tra i legumi più amati in sud Italia

Di quale verdura stiamo parlando? Si tratta dei buonissimi fagioli lardari, anche chiamati ‘piattoni’. I lardari sono dei legumi, come i normali fagioli, le lenticchie, i ceci e i piselli.

Ma hanno una particolarità. Mentre degli altri legumi generalmente si consuma solo il seme, i lardari sono apprezzatissimi per il loro baccello. Il loro baccello lungo e piatto, infatti, non è affatto duro, e ha un sapore delicato e delizioso.

Questa buonissima verdura di stagione tanto amata dai campani comincia finalmente ad essere apprezzata in tutta Italia. Ma come possiamo sfruttare al meglio i lardari in cucina? Vediamo qualche semplice consiglio di cottura.

Ottimi e semplicissimi da cucinare

I lardari sono buonissimi anche semplicemente bolliti e conditi con sale e olio. Ma la ricetta tradizionale per cucinare questi ottimi legumi prevede una cottura in umido.

Gli ingredienti sono semplicissimi. Basta mettere in una pentola i nostri lardari dopo averli lavati, qualche cucchiaio di passata di pomodoro, due spicchi d’aglio, sale, olio e qualche cucchiaio di acqua. Lasciamoli cuocere per qualche minuto, e diventeranno saporitissimi.

Ovviamente possiamo anche variare la ricetta aggiungendo cipolle, o olive o capperi, o qualunque cosa ci venga in mente, dato che i lardari sono una verdura molto versatile e dal sapore delicato.

Se non troviamo i lardari, possiamo preparare una ricetta simile anche con i baccelli immaturi dei normali piselli, ecco qualche consiglio per cucinarli alla perfezione.

Recommended Articles

Leave a Reply