Pulire il forno | i metodi per eliminare odori ed incrostazioni

pulire-il-forno-|-i-metodi-per-eliminare-odori-ed-incrostazioni

Come pulire il forno in maniera semplice ed efficace, togliendo ogni residuo di sporco. Ci sono diversi consigli da potere seguire.

Pulire il forno
Pulire il forno i metodi consigliati Foto dal web

Pulire il forno, farlo senza che rimanga anche alcun odore residuo è possibile. Ed anche molto semplice. Per farlo dobbiamo ovviamente agire con l’elettrodomestico spento e raffreddato. Meglio ancora, come estrema precauzione, staccare la spina.

Leggi anche –> Pulire le fughe delle piastrelle | i consigli per fare presto e subito

Per pulire il forno è molto consigliato il succo di limone. Togliamo le griglie poste all’interno del nostro forno ed utilizziamo la metà di un limone appena tagliato, come fosse una spugnetta.

Passiamolo con decisione sulle pareti interne, in particolar modo sui punti che risultato particolarmente incrostati. Poi date una passata successiva con una spugna liscia intrisa di acqua tiepida e di aceto bianco.

Un altro metodo per pulire il forno consiste nell’impiegare il succo estratto da tre limoni e porlo all’interno di una teglia riempita di acqua. Deve avere i bordi alti. Posizionate tutto all’interno e fate cuocere per mezzora a 180°.

Leggi anche –> Sbrinare il freezer | come procedere ed ogni quando va fatto

Pulire il forno, i metodi consigliati per un risultato al top

Tutto ciò avrà un potente effetto sgrassante ed al termine, quando il forno si sarà raffreddato, non rimarrà altro da fare che dare una leggera raschiata sulle incrostazioni residue. Entrambi questi metodi pervaderanno di un buon profumo di limone le superfici interne.

Leggi anche –> Forno a microonde fa scintille | perché succede | cause e rimedi

Non dimentichiamo poi l’aceto, che è un potentissimo sgrassante in grado di togliere sporco ed odori sgraditi. Possiamo aggiungerne mezzo bicchiere ad un litro di acqua, per poi mescolare e pulire con una spugna oppure ponendo tutto quanto all’interno di un flacone spray. Strofinate ancora e sarà fatto.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Ed ancora, possiamo pure impiegare del bicarbonato di sodio e del sale mescolati insieme in quantità uguali, fino a riempire una ciotola per tre quarti. Colmate la misura rimanente con acqua tiepida per ottenere un composto da passare sulle incrostazioni. Dopo un’ora, ripulite con una spugnetta imbevuta.

Foto dal web

Recommended Articles

Leave a Reply