PIZZA DOLCE DI PASQUA

pizza-dolce-di-pasqua


PIZZA DOLCE DI PASQUA

Pizza dolce di Pasqua marchigiana. Ricetta facile di Benedetta.

Dalle mie parti a Pasqua non può mancare sulle tavole un dolce tradizionale ricco, squisito e anche molto bello da vedere: parlo della Pizza Dolce di Pasqua, un dolce lievitato tipico dell’entroterra marchigiano ma anche di altre regioni dell’Italia centrale.

Come tutte le antiche ricette della tradizione, anche la pizza dolce di Pasqua marchigiana ha tante varianti in base alla zona e addirittura ogni famiglia ha la sua personale versione, tramandata di generazione in generazione. C’è chi nell’impasto mette i canditi e chi no, altri aggiungono anche l’uvetta. Alcuni non usano la glassa, altri glassano la pizza dolce rendendola ancora più golosa e sicuramente più scenografica!


Per la mia Pizza Dolce di Pasqua ho utilizzato il Lievito di Birra con pasta madre disidratati per dolci lievitati PANEANGELI, che si aggiunge direttamente all’impasto senza venir sciolto prima, e consente una lievitazione ottimale fuori dal forno, e ho aromatizzato l’impasto con la Vanillina PANEANGELI. Ho deciso poi di arricchire l’impasto con la Macedonia Candita PANEANGELI, e di utilizzare lo Zucchero al Velo PANEANGELI e le Palline Arcobaleno PANEANGELI per la preparazione della glassa e per la decorazione. Il risultato è una pizza dolce soffice e ben lievitata oltre che davvero deliziosa!

Preparare la Pizza Dolce di Pasqua non è per nulla complicato e richiede solo un po’ di tempo. Possiamo prepararla la sera prima del giorno di Pasqua e poi gustarla, come vuole la tradizione, a colazione oppure come dessert in chiusura del pranzo pasquale con la famiglia.

Vediamo insieme tutti i passaggi per prepararla in maniera semplice e pratica. Provate anche voi, mi raccomando, e poi fatemi sapere com’è andata!

PIZZA DOLCE DI PASQUA

Potrebbe interessarti anche: COLOMBA DI PASQUA FATTA IN CASA DA BENEDETTA


Per la preparazione di questo dolce ho utilizzato: Lievito di Birra con pasta madre disidratati per dolci lievitati PANEANGELI , Vanillina PANEANGELI , Macedonia Candita PANEANGELI , Zucchero al Velo PANEANGELI e Palline Arcobaleno PANEANGELI di PANEANGELI

PIZZA DOLCE DI PASQUA Tempo Preparazione

per l’impasto


  • 500
    gr


    di farina (meglio metà 00 e metà manitoba)

  • 1
    busta


    di Lievito di birra con pasta madre disidratati per Dolci Lievitati PANEANGELI

  • 2



    uova

  • 1



    tuorlo

  • 125
    gr


    di zucchero

  • 1
    bustina


    di Vanillina PANEANGELI

  • 40
    gr


    di olio di semi di girasole

  • 200
    ml


    di latte tiepido

  • 2
    confezioni


    di Macedonia candita PANEANGELI 140 gr

per glassatura


  • 1



    albume

  • 125
    gr


    di zucchero al velo PANEANGELI

per decorare






  • Palline Arcobaleno PANEANGELI q.b.
  1. In una ciotola mescoliamo la farina con il Lievito di Birra con Pasta Madre Disidratati per dolci lievitati PANEANGELI, usando le mani.
  2. In un’altra ciotola mettiamo 2 uova intere e un tuorlo (tenendo da parte l’albume per la glassa), aggiungiamo lo zucchero, l’olio e la Vanillina PANEANGELI, e iniziamo a mescolare con una forchetta.
  3. Uniamo anche il latte tiepido mentre continuiamo a mescolare.
  4. Incorporiamo nella ciotola dei liquidi la farina, poco alla volta, e quando l’impasto acquista consistenza spostiamolo su una spianatoia infarinata e continuiamo a lavorarlo, fino ad ottenere una consistenza omogenea ed elastica.
  5. Rimettiamo l’impasto nella ciotola, facciamo il classico taglio a croce e copriamo con pellicola trasparente per lasciarlo lievitare per circa 2 ore, fino al raddoppio del volume.
  6. Dopo la lievitazione, rimettiamo l’impasto sulla spianatoia, rilavoriamolo leggermente, allarghiamolo e aggiungiamo la Macedonia Candita PANEANGELI, richiudendo poi l’impasto per incorporarla.
  7. Ungiamo e infariniamo uno stampo alto e stretto (largo 18-20 cm), versiamo dentro l’impasto e facciamolo lievitare ancora per circa 30 minuti.
  8. Trascorso il tempo, inforniamo e cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 170° C per 45-50 minuti, o in forno statico a 180° C per lo stesso tempo.
  9. Mentre il dolce cuoce prepariamo la glassa: in una ciotola montiamo a neve l’albume che avevamo da parte. Aggiungiamo un po’ alla volta lo Zucchero al Velo PANEANGELI, continuando a mescolare con le fruste elettriche fino a ottenere un composto denso.
  10. Sforniamo la pizza dolce, lasciamola un po’ intiepidire e poi distribuiamo la glassa sulla superficie aiutandoci con un cucchiaio. Infine decoriamo con le Palline Arcobaleno PANEANGELI.Sforniamo la pizza dolce, lasciamola un po’ intiepidire e poi distribuiamo la glassa sulla superficie aiutandoci con un cucchiaio. Infine decoriamo con le Palline Arcobaleno PANEANGELI.

Articolo scritto da Benedetta

Recommended Articles

Leave a Reply