Patate al forno croccanti fuori e morbide dentro? Ecco l’ingrediente segreto

patate-al-forno-croccanti-fuori-e-morbide-dentro?-ecco-l’ingrediente-segreto

Se vuoi avere delle patate davvero gustose e croccanti ma mantenendo anche un cuore morbido ci sono alcuni consigli da adottare.

Ci sono alcune piccole attenzioni che bisogna avere per ottenere un piatto perfetto di patate che sia gustosissimo al palato. In questo caso conoscere tutti i trucchi per delle patate al forno perfette diventa indispensabile.

Il segreto che vi vogliamo svelare in questo articolo non è molto diffuso, prima però dobbiamo partire dalla cottura delle patate in modo tradizionale per poi procedere con il trucco.

Gli ingredienti base per una delle varianti delle patate al forno perfette sono conosciuti da tutti, questi garantiscono un sapore deciso al nostro contorno preferito, e sono: burro, sale, rosmarino, olio.

Vuoi delle patate al forno gustose e croccanti? Segui questi semplici passaggi

Ci sono alcuni accorgimenti che bisogna adottare per avere delle patate croccanti al punto giusto, con l’invitante crosticina esterna ed un cuore morbido e pastoso.

Innanzitutto bisogna scegliere delle patate non troppo grandi e farinose: una scelta che nella sostanza può sembrare semplice ma deve essere fatta in modo accurato e senza troppa superficialità.

Una volta scelta la tipologia giusta di patate, dovremo pelarle e metterle all’interno di una pentola con acqua fredda, per un lasso di tempo di circa trenta minuti.

Nel frattempo il forno dovrà essere preriscaldato al massimo della sua potenza e con opzione statica. E’ molto importante che, quando andremo a mettere le patate nel forno, questo abbia già raggiunto la temperatura di almeno 180° per assicurare un risultato perfetto.

L’ingrediente segreto per avere delle patate perfette

patate al forno
Patate al forno perfette from pixabay

Fatte queste premesse bisognerà passare all’utilizzo dell’ingrediente segreto che è l’aceto bianco. Questo in pre-cottura aiuta ad ammorbidire lo strato esterno delle patate. L’utilizzo dell’aceto bianco quindi permetterà che, una volta passati alla cottura in forno, si crei una crosticina esterna, mentre l’interno della patata cuocerà diventando morbido.

L’aceto bianco aiuta anche a non fare annerire le patate esternamente prima della cottura e a rilasciare l’amido nell’acqua. Bisogna dirlo, l’aceto è un ingrediente utile in mille occasioni, farà sì che il contorno di patate sarà irresistibile.

A questo punto, fatta questa piccola parentesi, bisognerà preparare una vinaigrette con 2 cucchiai di sale e 2 cucchiai di aceto che dovrà essere unita all’acqua dove abbiamo messo in precedenza patate. Portiamo il tutto ad ebollizione con fuoco alto; successivamente, una volta raggiunto il bollore, proseguire con la cottura delle patate per almeno 10 minuti.

Passato questo lasso di tempo, le patate andranno scolate, lasciate raffreddare e poi tagliate a spicchi per essere trasferite in una ciotola dove le si possa condire bene con  un po’ di sale, del rosmarino, pepe quanto basta ed altri ulteriori aromi a piacimento. (Per più trasgressivi e golosi amanti della patata al forno consigliamo di usare del burro fuso)

Una raccomandazione importante è quella di adagiare le patate nella teglia da forno in modo da non sovrapporle durante la cottura, che sarà di circa 40 minuti. Giratele di tanto in tanto, per evitare che si attacchino al fondo della teglia, sempre prestando attenzione a fare questa operazione con delicatezza per non renderle poltiglia ed avere una cottura uniforme.

Otterremo in questo modo un piatto di patate croccanti e gustose, che faranno da contorno per un pranzo od una cena in queste festività all’insegna del buon gusto e dell’allegria.

Recommended Articles

Leave a Reply