PASTIERA SENZA GLUTINE

pastiera-senza-glutine


PASTIERA SENZA GLUTINE

Pastiera di riso senza glutine. Ricetta facile e veloce.

La pastiera è un dolce tipico napoletano della tradizione, che si prepara durante il periodo di Pasqua. Una pasta frolla morbida, arricchita da ricotta, canditi e grano cotto nella versione originale! Oggi prepariamo insieme la versione senza glutine preparata con il riso originario cotto al posto del grano e una pasta frolla morbida preparata con farina di riso e fecola di patate.


La pastiera è sempre buonissima e conquista tutti al primo assaggio con il suo gusto cremoso e delicato e il suo tipico profumo fresco e agrumato.

Una crostata rustica e ricca, il riso ben cotto è il vero protagonista di questo dolce e dona una consistenza tutta particolare al ripieno di ricotta e canditi. Io ho scelto di preparare la pastiera senza glutine e anche senza lattosio utilizzando prodotti delattosati ma se non avete problemi di intolleranza al lattosio o al glutine potete utilizzare ingredienti “classici” otterrete comunque un ottimo risultato.

A fine cottura la Pastiera senza glutine risulterà bella dorata in superficie, profumata e fragrante. Prima di toglierla dallo stampo e decorarla con lo zucchero a velo, aspettiamo che si raffreddi completamente, tanto è deliziosa anche fredda… anzi, il giorno successivo, dopo il riposo in frigo è ancora di più buona! Vediamo adesso insieme come preparare la pastiera senza glutine fatta in casa!

Potrebbero interessarvi anche MUFFIN SOFFICI SENZA GLUTINE, TORTA SALATA TONNO E OLIVE SENZA GLUTINE.

PASTIERA SENZA GLUTINE Tempo Preparazione

per la base


  • 2



    uova

  • 180
    gr


    di miele oppure 160 gr di zucchero

  • 120
    gr


    di olio di riso oppure di olio di semi di girasole

  • 350
    gr


    di farina di riso

  • 150
    gr


    di fecola di patate

  • 4
    gr


    di cremor tartaro + 4 gr di bicarbonato oppure mezza bustina di lievito per dolci

per il ripieno


  • 200
    gr


    di ricotta senza lattosio

  • 60
    gr


    di zucchero

  • 3



    uova

  • 70
    gr


    di canditi misti arancia e cedro

  • 180
    gr


    di riso originario ben cotto circa 80 gr peso crudo





  • Scorza di un limone e di un arancia





  • Aroma millefiori

per decorare






  • zucchero a velo
  1. Iniziamo preparando la pasta frolla al miele senza burro. In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo il miele, l’olio di semi e mescoliamo con una forchetta.Iniziamo preparando la pasta frolla al miele senza burro. In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo il miele, l’olio di semi e mescoliamo con una forchetta.
  2. Aggiungiamo la farina di riso, la fecola di patate, il cremor tartaro unito in precedenza con il bicarbonato oppure il lievito per dolci e iniziamo ad impastare. Infariniamo il piano di lavoro e continuiamo ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.Aggiungiamo la farina di riso, la fecola di patate, il cremor tartaro unito in precedenza con il bicarbonato oppure il lievito per dolci e iniziamo ad impastare. Infariniamo il piano di lavoro e continuiamo ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
  3. Copriamo il panetto con la pellicola trasparente e facciamolo riposare in frigorifero per 20 minuti.Copriamo il panetto con la pellicola trasparente e facciamolo riposare in frigorifero per 20 minuti.
  4. Prepariamo il riso, facciamo cuocere il riso originario in abbondante acqua non salata finché non sarà ben cotto, poi scoliamolo sotto l’acqua fredda e mettiamolo da parte.Prepariamo il riso, facciamo cuocere il riso originario in abbondante acqua non salata finché non sarà ben cotto, poi scoliamolo sotto l'acqua fredda e mettiamolo da parte.
  5. Prepariamo il ripieno, in una ciotola mettiamo la ricotta senza lattosio, lo zucchero, l’aroma millefiori e mescoliamo con un cucchiaio.Prepariamo il ripieno, in una ciotola mettiamo la ricotta senza lattosio, lo zucchero, l'aroma millefiori e mescoliamo con un cucchiaio.
  6. Aggiungiamo le uova e la scorza del limone e dell’arancia.Aggiungiamo le uova e la scorza del limone e dell'arancia.
  7. Versiamo i canditi di arancia e cedro, il riso cotto e mescoliamo tutti gli ingredienti con un cucchiaio.Versiamo i canditi di arancia e cedro, il riso cotto e mescoliamo tutti gli ingredienti con un cucchiaio.
  8. Prendiamo la pasta frolla e stendiamone 2/3 nello stampo per crostata da 24cm ricoperto di carta forno e bucherelliamo la superficie con la forchetta.Prendiamo la pasta frolla e stendiamone 2/3 nello stampo per crostata da 24cm ricoperto di carta forno e bucherelliamo la superficie con la forchetta.
  9. Stendiamo con un mattarello la frolla rimanente e prepariamo le strisce che serviranno per decorare la pastiera.Stendiamo con un mattarello la frolla rimanente e prepariamo le strisce che serviranno per decorare la pastiera.
  10. Versiamo il ripieno sulla base e decoriamo con le strisce di pasta frolla la superficie.Versiamo il ripieno sulla base e decoriamo con le strisce di pasta frolla la superficie.
  11. Portiamo la pastiera a cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° per 35 minuti circa.
  12. Una volta cotta lasciamola raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo e decorarla con zucchero a velo.
    Conserviamola in frigorifero per 2 giorni circa e serviamola fredda!
    Una volta cotta lasciamola raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo e decorarla con zucchero a velo.Conserviamola in frigorifero per 2 giorni circa e serviamola fredda!

Articolo scritto da Polvere di Riso

Recommended Articles

Leave a Reply