Pastarelle molisane | Biscotti da inzuppo semplici e gustosi

pastarelle-molisane-|-biscotti-da-inzuppo-semplici-e-gustosi
Dolcetti tipici del Molise
Pastarelle molisane ricettasprint

Oggi vi presentiamo dei dolcetti tipici nostrani facilissimi da preparare e sfiziosi. Stiamo parlando delle Pastarelle molisane. Questi dolcini tipici nostrani sono facilissimi da preparare perché si preparano in un paio di semplici passaggi e in pochi minuti.

Ideali per una colazione gustosa oppure per una merendina golosa, questi dolcetti sono davvero fantastici e sani. Vi basterà, infatti, inzupparli in una tazza di latte e caffè al mattino per avere una colazione da leccarsi i baffi. Al pomeriggio, invece, potreste gustarli con un buon succo di frutta fatto sul momento oppure una spremuta fresca.

Realizzati velocemente, queste pasterelle rotonde, alte e morbide piacciono sia a grandi che piccini. Ed essendo delicate, possono essere gustate senza alcun problema sia dai bambini che dai nonni. Sono ottimi, infatti, gustati anche così semplici ma inzuppati sono un godimento unico!

Nella tradizionale ricetta, al posto del burro tra gli ingredienti è previsto l’uso dello strutto che però può essere sostituito anche con olio di oliva (oppure di arachidi) o margarina.

Belle e accattivanti, con questi dolcetti delizierete, con poco sforzo, tutta la famiglia. Queste piccole bontà hanno un solo difetto: finiscono troppo velocemente perché sono troppo buone.

Potrebbe piacerti anche: Rotolini di mare | ricettina particolare per arricchire antipasti o cene

Potrebbe piacerti anche: Canapè | deliziose e sfiziose tartine per antipasti veloci da preparare

Dosi per: 6 porzioni

Realizzate in: pochi minuti

Temperatura di cottura: 180 gradi

Tempo di cottura: 15 minuti

  • Strumenti
  • una ciotola
  • un cucchiaio
  • una leccarda
  • carta forno
  • Ingredienti
  • 150 g di zucchero
  • la scorza di un limone non trattato grattugiato
  • 500 g di farina debole
  • 15 g di ammoniaca per dolci ( o una bustina di lievito in polvere)
  • 120 g di latte
  • 100 ml di olio di oliva (oppure di arachidi) o strutto
  • 3 uova intere

Pasterelle molisane. procedimento

Mescolate la farina con lo zucchero semolato, lo strutto (oppure l’olio), la scorza grattugiata del limone e l’ammoniaca (oppure il lievito in polvere). Incorporate le uova sbattute e il latte. Con un cucchiaio trasferite la pastella non troppo liquida su una leccarda foderata di carta forno formando, alla giusta distanza tra loro, delle palline di composto. Spolverizzate ogni formina con zucchero (semolato oppure granella di zucchero) e infornate a 180° per 15 minuti.

Pastarelle molisane ricetta
Pastarelle molisane ricettasprint

Potrebbe piacerti anche: Focaccia ripiena con ricotta e salame | Più che spuntino, cena finger food

Potrebbe piacerti anche: Poolish | L’impasto perfetto per poter preparare la pizza alta e soffice

Trascorso il tempo necessario, sfornate i dolcetti e fate raffreddare le pastarelle su una gratella. Potete conservare questi dolcini al massimo per 48 h dentro ad un contenitore in un luogo asciutto e fresco senza che perdano il loro fantastico sapore.

Pastarelle molisane ricetta
Pastarelle molisane ricettasprint

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Recommended Articles

Leave a Reply