Pasta speck, ricotta e ingrediente segreto: una ricetta ghiottissima

pasta-speck,-ricotta-e-ingrediente-segreto:-una-ricetta-ghiottissima

Ecco la ricetta ghiotta per realizzare un primo piatto da leccarsi i baffi: pasta con speck, ricotta e un ingrediente segreto. Un piatto che conquisterà tutti! Scopriamo come si prepara

spaghetti da cuocere
Foto di Jan Vašek da Pixabay

La pasta è la protagonista assoluta della cucina italiana. In bianco, al sugo o con altri condimenti, la pasta fa letteralmente impazzire tutti sia grandi che piccini! Ne esistono diversi formati ognuno dei quali è possibile abbinarlo a ciò che più ci piace. La ricetta che vedremo oggi è da brividi! Linguine con speck e ricotta rese ancor più ghiotte grazie ad un ingrediente segreto. Vediamo insieme cosa vi occorre per preparare un primo piatto da leccarsi i baffi.

Ingredienti

  • 350 gr linguine
  • 250 gr ricotta
  • 200 gr speck
  • noce moscata q.b.
  • 60 gr noci
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.

Linguine speck e ricotta: il trucco per renderle allettanti ed appetitose

linguine ricotta e speck
Linguine con ricotta, speck e un ingrediente segreto molto saporito (Fonte: Video Screenshot)

Per preparare questo primo piatto squisito iniziate mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata per la cottura delle linguine e portatela ad ebollizione. Nel frattempo, preparate il condimento. Prendete un padellino e fate rosolare per bene lo speck tagliato a listarelle dopodiché lasciatelo raffreddare completamente. Mettete in una ciotola la ricotta, una noce di burro, la noce moscata, un pizzico di sale e mescolate aggiungendo un po’ di acqua di cottura in modo tale che si sciolga il burro.

Calate la pasta e scolatela quando sarà cotta. Unitela alla ricotta e mantecate per qualche secondo. Incorporate lo speck e le noci tritate grossolanamente e mescolate il tutto. Ora non vi resta che preparare le porzioni e servire. Come avrete notato è un primo piatto semplicissimo da realizzare, perfetto da gustare soprattutto nelle calde giornate estive.

Buon appetito a tutti!

Recommended Articles

Leave a Reply