Pasta crema di zucca e guanciale

pasta-crema-di-zucca-e-guanciale

La pasta crema di zucca e guanciale è un piatto assolutamente perfetto per l’autunno. Se non lo trovate potete sostituire il guanciale con della pancetta (e farla rosolare con l’aggiunta di un pochino di olio), ma i più golosi converranno con me che non è proprio la stessa cosa 😉 Ad ogni modo la dolcezza e la cremosità della zucca si sposeranno con (e saranno perfettamente bilanciate da) la sapidità e la croccantezza del salume, creando un connubio davvero eccellente! Per i più temerari (lo sapete che adoro sperimentare novità in cucina): osate e decorate il piatto con una spolverata di cacao amaro! Chi invece non se la sente può sempre usare il più tradizionale pepe nero 😉

 

Procedimento per preparare la pasta crema di zucca e guanciale

Pulite la zucca eliminando buccia esterna e filamenti interni, quindi tagliate la polpa a dadini.

Fate scaldare un filo d’olio in un’ampia padella antiaderente, aggiungete la zucca, lasciate ammorbidire, quindi condite con un pizzico di sale, coprite con acqua e lasciate cuocere finché la zucca non risulterà tanto morbida da poterla schiacciare con la forchetta, quindi frullatela.

Tagliate il guanciale a listarelle e fatelo rosolare in una padella antiaderente (senza aggiungere olio) fino a far sciogliere parte del grasso e a rendere il guanciale dorato e croccante.
Nel frattempo mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata.

Scolate la pasta al dente e unitela alla crema di zucca, quindi aggiungete anche 2/3 del guanciale (così da usare il restante guanciale per decorare i piatti).

La pasta crema di zucca e guanciale è pronta: impiattate, decorate con guanciale croccante e cacao (o pepe) e servite.

Ricette correlate

Recommended Articles