Pasta con prosciutto, fontina e panna: primo piatto valdostano

pasta-con-prosciutto,-fontina-e-panna:-primo-piatto-valdostano

Stampa

Descrizione

Quando si porta in tavola un primo piatto gustoso e invitante quanto la pasta alla valdostana, il successo è assicurato. Nessun amante della buona cucina e della tradizione può resistere a tanta bontà: un equilibrato mix di fontina, prosciutto cotto e panna, che stuzzica il palato fin dal primo assaggio, con la sua cremosità e il suo sapore prelibato. Una specialità così squisita e al contempo così semplice da preparare: non avete scuse, dovete provarla. Seguite passo dopo passo la ricetta e provate l’originale pasta alla valdostana!


Ingredienti

  • 320 g di pasta;
  • 150 g di fontina;
  • 150 g di prosciutto cotto;
  • 200 g di panna fresca;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • una noce di burro;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Mentre la pasta cuoce, tagliate a cubetti il prosciutto cotto e fatelo rosolare in padella con una noce di burro e un filo d’olio extravergine d’oliva.
  2. Non appena il prosciutto risulta dorato e leggermente croccante, unite la fontina tagliata a cubetti e la panna fresca, diluite il tutto con 2-3 cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolate.
  3. Attendete che la fontina si sia completamente sciolta, amalgamandosi alla panna e creando un condimento cremoso e omogeneo, dopodiché unite la pasta cotta al dente e saltatela in padella.
  4. La pasta alla valdostana è quasi pronta: aggiungete una spruzzata di prezzemolo fresco finemente tritato e servitela ancora calda per apprezzare al meglio la sua cremosità.

Recommended Articles

Leave a Reply