Pasta con pesce spada e melanzane alla siciliana: la ricetta

pasta-con-pesce-spada-e-melanzane-alla-siciliana:-la-ricetta

La pasta con pesce spada e melanzane è una ricetta gustosissima perfetta da gustare a pranzo o cena. Un primo piatto delizioso che farà gola solo a vederlo! Scopriamo come si prepara

melanzane viola
Foto di Chong Thao da Pixabay

Una ricetta ricca di gusto e davvero appetitosa è quella del primo piatto con pesce spada e melanzane. Un condimento strepitoso che prevede l’utilizzo di due ingredienti tipici della cucina siciliana rendendo la pasta incredibilmente allettante e irresistibile. Vediamo insieme gli ingredienti ed il procedimento per preparare questo primo piatto squisito: verrà l’acquolina in bocca solo a vederlo!

Ingredienti

  • 350 gr pasta tipo casarecce o strozzapreti
  • 1 melanzana tonda viola chiaro
  • 500 gr pesce spada
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • 10 pomodorini pachino
  • olio evo q.b.
  • 4 capperi
  • 3 alici
  • 1 spicchio aglio
  • sale q.b.
  • olio di semi q.b.
  • ricotta salata grattugiata q.b.
  • menta q.b.

Come realizzare un perfetto primo piatto con pesce spada e melanzane: il procedimento

pasta con pesce spada
Casarecce con pesce spada e melanzane alla siciliana (Fonte: Video Screenshot)

Preparare questo primo piatto delizioso e saporito è semplicissimo. Iniziate lavando le melanzane e tagliatele a cubetti. Prendete una padella antiaderente e fate scaldare per bene l’olio di semi. Arrivato alla giusta temperatura, inserite le melanzane e friggetele finché non risulteranno  belle dorate. Scolatele con una schiumarola e ponetele su un foglio di carta assorbente. Ora, mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata per la cottura della pasta e portatela ad ebollizione. Nel frattempo, preparate il condimento di pesce spada.

Fate un battuto di alici e capperi. Prendete una padella antiaderente e fate rosolare l’aglio con l’olio evo. Inserite il battuto di alici dopodiché il pesce spada precedentemente tagliato a cubetti. Non appena il pesce è ben rosolato, sfumate con il vino bianco e fate evaporare tutta la parte alcolica. Inserite i pomodorini e fateli appassire. Aggiungete tre foglie di menta e spegnete il fuoco.

Ora, calate la pasta e cuocetela per il tempo indicato sulla confezione. Aggiungete un po’ d’acqua di cottura nel condimento, scolate la pasta cotta ed incorporatela nella padella. Mantecate per qualche secondo e preparate le porzioni. Guarnite ogni piatto con un po’ di ricotta salata grattugiata.

Buon appetito a tutti!

Recommended Articles

Leave a Reply