Panzerotti ripieni di pere e formaggio

panzerotti-ripieni-di-pere-e-formaggio
Panzerotti ripieni di pere e formaggio Panzerotti ripieni di pere e formaggio

Panzerotti ripieni di pere e formaggio

“Al contadino non far sapere quant’è buono il formaggio con le pere”: l’abbinamento di pere e formaggio è uno dei più antichi e famosi della cucina semplice e genuina, un vero e proprio mix di sapori contrastanti ideale come aperitivo, a fine pasto ma anche come portata principale. Lo chef stellato Riccardo De Pra (ristorante Dolada ad Alpago, Belluno) rivisita il celebre binomio rendendolo ripieno protagonista di gustosi panzerotti al forno. Lo scrigno di pasta integrale racchiude così una ghiotta farcitura dove le pere caramellate si amalgamano al gusto deciso del formaggio erborinato Edelpilz regalando al palato un’esperienza degustativa davvero unica.

Ingredienti per 4 persone:



Impasto


500 g di farina bianca tipo 1 (o in alternativa 00)

15 g di lievito di birra fresco

5 g di zucchero

100 g di latte

150 g di acqua

40 g di olio evo

15 g di sale

Ripieno

200/300 g Edelpilz Bergader

300 g pere

2 cucchiai di zucchero

1 bicchierino di grappa

2 pizzichi di pepe nero macinato (opzionale)



Preparazione

Impasto

Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Mescolare in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito, l’acqua tiepida e l’olio. Impastare fino a formare una palla (se l’impasto risulta secco aggiungere ulteriore acqua, poca alla volta) e lasciarla lievitare coperta fino a raddoppio in un luogo asciutto, ad esempio dentro il forno con la luce accesa.

Ripieno

Mettere due cucchiai di zucchero a caramellare in padella. Tagliare a dadini le pere. Quando lo zucchero è pronto, aggiungere le pere e continuare a mescolare, poi flambare con la grappa. Infine, unire il formaggio erborinato a cubetti e mescolare fino a scioglimento. Unire il pepe a piacere e lasciar raffreddare.

Stendere bene l’impasto e creare con uno stampino dei dischetti. Farcire con il composto di pere e formaggio e richiudere i panzerottini con i rebbi di una forchetta. Spennellare con il tuorlo d’uovo e mettere in forno a 175 °C per 15/20 min.

Edelpilz: l’erborinato centenario

Nato nel 1927, Edelpilz è lo storico formaggio erborinato a pasta molle di Bergader. Con quasi cento anni di storia alle spalle, questo prodotto conserva ancora oggi la sua ricetta originale: un successo di gusto che rende omaggio alla tradizione casearia con una lavorazione innovativa e armonizza il sapere antico dei mastri casari con le tecnologie odierne. Preparato con il miglior latte della montagna, Edelpilz presenta una consistenza leggermente friabile e un colore bianco solcato dalle venature blu della muffa nobile. L’aroma intenso che ne deriva è arricchito da una pregiata nota piccante, che lo rende perfetto per essere degustato in purezza o per arricchire ricette sia dolci che salate.

Segui il nostro canale Telegram con tutte le ricette dei grandi chef italiani.

Recommended Articles

Leave a Reply