Panna montata vegan, prova a farla con solo questo ingrediente

panna-montata-vegan,-prova-a-farla-con-solo-questo-ingrediente

Esistono delle valide alternative vegan alla panna di origine animale? Naturalmente sì e sono perfette anche per chi è intollerante al lattosio o alla caseina. Una delle ricette vegane più adatte per preparare i dolci è sicuramente la panna preparata con l’acquafaba, ovvero l’acqua di cottura dei ceci e altri legumi che può essere montata e usata anche al posto degli albumi montati a neve. Ma la classica panna per dolci può essere sostituita anche con l’olio di cocco e il latte di cocco, che una volta montati presentano una consistenza soffice e possono essere utilizzati per la preparazione di torte, tiramisù e altre deliziose ricette, rigorosamente vegane.

Come preparare la panna vegan usando l’olio di cocco

olio di cocco

@Africa Studio/Shutterstock

Per preparare la panna vegan a base di cocco è sempre meglio optare per un olio di cocco biologico, spremuto a freddo, evitando quello idrogenato. Per una buona riuscita è necessario che l’olio di cocco sia solido. Ad una temperatura di circa 24°C, infatti, questo assume una consistenza liquida. Quindi, per lavorarlo bisogna lasciarlo solidificare ad una temperatura sotto i 15°C. Se fa molto caldo, basta riporlo in un barattolo e conservarlo nel frigo per qualche ora.

Quando l’olio di cocco si sarà solidificato, quasi da sembrare un burro, trasferitelo in una ciotola capiente e usate uno sbattitore elettrico, impostando la velocità massima, per circa 10 minuti. Pian piano noterete che l’olio di cocco, incorporando aria, si trasformerà in una sorta di panna montata che potrete utilizzare per i vostri dolci.

Come preparare la panna vegan usando il latte di cocco

Anche il latte di cocco è perfetto per realizzare una panna totalmente vegana. Prepararla è molto semplice. Basta riporre in frigo la lattina di cocco per almeno 12 ore o circa 3 ore in congelatore. Quando il latte di cocco si sarà raffreddato a sufficienza, aprite la lattina e prelevate la parte superiore (più densa e cremosa). Trasferitela in una ciotola e montatela con uno sbattitore elettrico per qualche minuto fino a quando non presenterà la consistenza che desiderate. Se preferite, potete aggiungere un po’ di zucchero a velo. Non vi resta che conservarla in frigorifero o usarla subito per preparare un bel tiramisù o una torta vegan.

Leggi anche:

Recommended Articles

Leave a Reply