pane-frattau

Il pane frattau è un saporitissimo modo di servire il pane carasau, il tipico pane (anche detto carta da musica) della nostra amata Sardegna. Il procedimento è semplicissimo e veloce e il risultato decisamente delizioso. Gli ingredienti base sono pane carasau (ovviamente), passata di pomodoro e pecorino: si tratta di un piatto a strati, completato in cima da un delizioso uovo in camicia a coronare il tutto. Insomma, se non si è capito, io sono una fautrice di questo piatto 😉

Procedimento per preparare il pane frattau

Fate scaldare la passata con sale e olio

Versate il brodo caldo in un recipiente ampio e bagnateci dentro il pane carasau, un pezzo per volta.

Man mano che li bagnate, disponete metà dei pezzi di pane carasau in un piatto creando un cerchio sovrapponendo i vari pezzi, condite con metà di sugo, pecorino e basilico.
Create un secondo strato di pane carasau (sempre dopo averlo bagnato del brodo) e condite con i restanti sugo, pecorino e basilico.

Portate acqua e aceto a ebollizione in una casseruola, abbassate la fiamma, create un vortice mescolando con un cucchiaio (o una forchetta), calate al centro l’uovo e lasciate cuocere per 2 minuti senza toccarlo, quindi scolatelo con un colino.

Completate il piatto con l’uovo.

Il pane frattau è pronto, servitelo subito.

Ricette correlate

Recommended Articles