NON SERVE METTERE IN AMMOLLO I LEGUMI SECCHI, usa subito questo trucco!

non-serve-mettere-in-ammollo-i-legumi-secchi,-usa-subito-questo-trucco!
LEGUMI SECCHI,
(Canva photo)

I legumi devono necessariamente essere inclusi nella nostra alimentazione, sani e genuini, utili per variare le nostre pietanze quotidiane, ma, quando li compriamo secchi, nelle confezioni apposite, dobbiamo purtroppo metterli in ammollo ed investire un sacco di tempo.

I legumi secchi si sa hanno una maggiore qualità e il livello nutrizionale è più alto rispetto a quelli in barattolo, ma che sbattimento dover aspettare ore perché dobbiamo lasciarli in ammollo!

LEGGI ANCHE -> COME FARE GLI STRUFFOLI A CASA: ecco tutti i passaggi

Da oggi però vi diremo che potete tranquillamente continuare a comprare i legumi secchi perché c’è il segreto per evitare l’ammollo.

Potrete sbizzarrirvi a comprare ceci, lenticchie, fagioli senza dover perdere troppo tempo e senza stress. Scopriamo l’utile espediente che ci permetterà di evitare tutte quelle ore di ammollo prima di poter cucinare e poi consumare i nostri legami preferiti da servire a tavola.

LEGUMI SECCHI: come cucinarli senza ammollo

Stiamo parlando proprio del forno a microonde, molto utile per cucinare zuppe, patate, deliziose torte in tazza, il forno a microonde è molto efficace anche per cuocere addirittura una zucca intera in poco tempo per poi ricavarne la colpa. Oggi vedremo cosa fare con i nostri legumi secchi grazie al forno a microonde.

LEGUMI SECCHI
(Canva photo)

Cuciniamo subito i nostri legumi secchi senza metterli in ammollo per un giorno intero, accorciamo di gran lunga i tempi per cucinare i legumi, basta fare così: prendete almeno una bella tazza o ciotola di legumi e versatela in un contenitore con coperchio ovviamente apposito per il microonde, aggiungete per una tazza di legumi tre tazze di acqua e giusto un cucchiaino raso di bicarbonato.

LEGGI ANCHE -> COME UTILIZZARE LE BUCCE D’ARANCIA in cucina

Ora non dovete far altro che accendere il forno a microonde, impostare un timer di circa un quarto d’ora a 800 W, lasciate poi riposare i legumi per un’oretta scarsa, dopo poco potrete scolarli e procedere a cucinarli come più preferite, accompagnarli a secondi piatti di carne o pesce componendo minestroni, zuppe, quindi condendoli con i vostri ingredienti preferiti.

Recommended Articles

Leave a Reply