Nessuno lo compra mai ma questo è il miglior pomodoro secondo gli esperti

nessuno-lo-compra-mai-ma-questo-e-il-miglior-pomodoro-secondo-gli-esperti

Il pomodoro e gli italiani. Da quando Cristoforo Colombo l’ha portato in Europa e nel nostro bel Paese, è stato amore a prima vista. Se lo abbiamo chiamato “pomo d’oro” un motivo ci sarà no? Il motivo c’è eccome. Il pomodoro, infatti, si sposa benissimo con tutte le nostre preparazioni a base di grano. Eh sì, pasta e pizza hanno, come si sa, la farina come base e la farina non è altro che il prodotto per eccellenza del grano. Noi di ProiezionidiBorsa lo sappiamo bene e per la pasta abbiamo dato questo importante consiglio per gli acquisti.

Bene, oggi, però, vogliamo parlare di pomodori e non di qualsiasi pomodoro, ma di una tipologia che gli esperti hanno riconosciuto come la migliore al Mondo. Poco conosciuta in Italia, incredibilmente è italiana. Infatti, nessuno lo compra mai, ma questo è il miglior pomodoro secondo gli esperti.

Arriva dalla Campania

I nostri amici campani non potevano pensarla diversamente. Secondo l’importantissimo giornale inglese The Guardian, il miglior pomodoro del Mondo è il pomodorino di Corbara. Detto anche Corbarino, questo pomodoro è una varietà davvero poco conosciuta che ha delle caratteristiche uniche al Mondo. Le sue piante producono pochissimi pomodori e la sua caratteristica principale è il suo sapore. A metà tra il dolce e l’amaro, ha un equilibrio di sapori a dir poco perfetto.

Nessuno lo compra mai ma questo è il miglior pomodoro secondo gli esperti

Perfetto per delle indimenticabili insalate capresi, è anche ottimo per la conserva. Arriva dai Monti Lattari, a pochi passi dalla penisola Sorrentina. Per chi non è pratico della zona, diciamo che Corbara è a metà strada tra Pompei e Salerno. Dove possiamo trovare questa delizia? Essenzialmente, in due posti specifici. Possiamo cercare il pomodorino di Corbara nel mercato rionale del nostro comune o nei negozi gastronomici.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Recommended Articles

Leave a Reply