Natale Giunta fa il grande passo | Lo chef cambia veste

natale-giunta-fa-il-grande-passo-|-lo-chef-cambia-veste
Natale Giunta fa il grande passo - RicettaSprint
Natale Giunta fa il grande passo – RicettaSprint

Natale Giunta cambia veste ed è pronto per il grande passo, uno step importante per lo chef che gli permetterà di raccontare in toto la sua storia, compreso il dietro le quinte di un evento che ha cambiato totalmente la sua vita. Un qualcosa che lo che chef ha voluto racchiudere in un libro che tra poco più di qualche giorno arriverà in libraria.

LEGGI ANCHE -> Natale Giunta si mette in pausa dalla cucina | La grande novità

Nel corso degli anni abbiamo avuto modo d’imparare a conoscere Natale Giunta sia per il talento culinario, grazie anche al percorso che questo ha fatto nei coking show e per via di un particolare fatto di cronaca che l’ha visto come protagonista assoluto di una sua personale lotta contro la mafia che ha bussato alla porta del ristorante dello chef.

In quel particolare momento storico, Natale Giunta ha mostrato di avere coraggio, senso di appartenenza e soprattutto fiducia nel sistema giudiziario italiano che non lo ha mai lasciato da solo fin dal momento in cui ha deciso di denunciare il tutto. Un racconto questo che adesso è racchiuso nel primo libro autobiografico pubblicato da Natale Giunta supportato dalla sezione della Rai che si occupa di editoria.

Natale Giunta fa il grande passo - RicettaSprint
Natale Giunta fa il grande passo – RicettaSprint

LEGGI ANCHE -> Natale Giunta senza compromessi | L’intervento immediato di Elisa Isoardi

Natale Giunta fa il grande passo | La data di uscita del primo libro dello chef

Natale Giunta, dunque, arriva in libreria con un’opera a cui tiene molto e che raccontata una parte della sua vita che in molto conoscono già, ma della quale non erano stati resi noti dallo chef molti retroscena.

Il libro in questione si intitola Io non ci sto, e uscirà proprio in concomitanza con il giorno dedicato alla memoria di tutte le vittime che la mafia ha fatto nel corso della storia. Nel post che lo chef ha condiviso sui social presenta il libro come un mero racconto di vita, di una lotta terribile quanto difficile che l’ha messo a dura prova. Nel post, inoltre, è possibile leggere anche: “Ho vissuto sotto scorta, ho subito minacce inaudite, ho visto distruggere anni e anni di sacrifici. Ho vissuto nel terrore, ma non mi sono arreso! Ho denunciato, ho scelto la via della legalità e di servire lo Stato. Sono caduto e mi sono rialzato. Per la prima volta ho avuto il coraggio di tirare fuori quello che per anni non sono riuscito mai a raccontare veramente: non solo gli eventi drammatici di cui mio malgrado sono stato protagonista, ma i miei sentimenti più profondi”. Infine: “Non è stato facile rivivere certe emozioni. Mi ha aiutato in questo percorso letterario @angelicaamodei e oggi sono felice di essermi raccontato davvero. Il libro lo dedico a chi ha avuto il Coraggio di rialzarsi e a chi, magari anche attraverso questa lettura, troverà la forza per rinascere. Mai rinunciare ai sogni”.

LEGGI ANCHE -> Natale Giunta nuovo attacco a Barbara D’Urso | “Guarda un po’…”

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Recommended Articles

Leave a Reply