Municeddhre salentine | Piatto unico leggero e gustoso

municeddhre-salentine-|-piatto-unico-leggero-e-gustoso
Finger food di lumache di campagna
Municeddhre salentine ricettasprint

Oggi vi presentiamo una vivanda povera ma molto ricca di sapore. Stiamo parlando delle Municeddhre salentine. Si tratta di una vivanda a base di lumache di campagna che vengono spurgate, lessate e cotte in un soffritto di aromi e profumate con il vino bianco. A piacere, potete aggiungere dei pomodorini rossi tritati finemente (facoltativi). Questa ricetta è antica e ci è giunta fino a noi tramandata di generazione in generazione.

Le municeddhre sono lumache con il guscio scuro che non hanno dimensioni troppo grandi. Secondo alcune tradizioni, esse devono il loro nome al guscio che sembra ricordare esteticamente il saio dei monaci. Secondo altre versioni popolari, queste lumache devono il loro nome al fatto che quando vanno in letargo formano una patina bianca sulla apertura del loro guscio che ricorda le cuffie delle suore di un tempo.

Questa vivanda è solo uno dei modi di cucinare le Municeddhre che, per la tradizione popolare pugliese, sono dei veri toccasana per la salute: infatti, il popolo crede che siano ricche di albumina e quindi facciano bene alla digestione e che facciano guarire dall’ulcera.

Considerate oggi un piatto prelibato, queste lumache le potete trovare sui banchi dell’ortofrutta o ai mercati cittadini settimanali e il loro costo al kg si aggira attorno ai 18 euro circa. In alterativa, potete raccogliete le municeddhre in campagna dopo una giornata di pioggia intensa.

Potrebbe piacerti anche: Strozzapreti al sugo di cernia | Primo originale e ricco di sapore

Potrebbe piacerti anche: Fruttone leccese | Dolcino goloso e facile da preparare

Dosi per: 4 porzioni

Realizzato in: pochi minuti

Tempo di riposo: quello necessario a farle spurgare

Tempo di cottura: 15-25 minuti

  • Strumenti
  • una pentola
  • un cucchiaio di legno
  • una padella antiaderente
  • Ingredienti
  • una cipolla
  • peperoncino q.b.
  • 1 kg di municeddhre
  • qualche foglia di alloro
  • un filo d’olio extravergine d’oliva
  • 5-6 pomodorini
  • un bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.

Municeddhre salentine, procedimento

Fate depurare le municeddhre in acqua prima di lessarle in una pentola d’acqua bollente salata per 10-15 minuti. Nel frattempo, imbiondite la cipolla, mondata e tritata, con il peperoncino e l’alloro in olio in una padella antiaderente.

Municeddhre salentine ricetta
Municeddhre salentine ricettasprint

Potrebbe piacerti anche: Panuozzo napoletano | Ricetta facilissima di Fulvio Marino

Potrebbe piacerti anche: Crostini con gamberi crudi e basilico | L’antipasto di classe

Trascorso il tempo necessario, aggiungete le lumache lessate scolate e sfumatele con un bicchiere di vino bianco. Unite i pomodorini rossi, ben lavati e sminuzzati (facoltativo), a proprio piacimento. Cuocete per altri 5-10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Servite.

Municeddhre salentine ricetta
Municeddhre salentine ricettasprint

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Municeddhre salentine ricetta
Municeddhre salentine ricettasprint

Recommended Articles

Leave a Reply