Meringhe sarde (marigosos)

meringhe-sarde-(marigosos)

Dolci tradizionali sardi a base di albumi, zucchero a velo o miele, frutta secca e confettini colorati o argentati. A differenza delle altre meringhe, i Marigosos rimangono umidi o morbidi all’interno. In sardo si dice “con la crema”, perché richiedono meno cottura. Di solito per fare i Marigosos si utilizzano albumi vecchi di qualche giorno.

Meringhe sarde (marigosos)
Porzioni4 persone

Ingredienti

Preparazione
  1. Montate gli albumi con lo zucchero a neve ferma, un pizzico di sale è facoltativo.

  2. Aggiungete a filo il miele e continuate a montare bene il composto spumoso.

  3. Per ultimo aggiungete: i filetti di mandorle, la buccia d’arancia tagliata a filini.

  4. Versate il composto a cucchiaiate su una teglia con cartaforno. Guarnite con i confettini colorati.

  5. Cuocete a forno preriscaldato a 150° o 180° – dipende dal forno – per 20 o 30 min. Conservate in una scatola di latta.

L’articolo Meringhe sarde (marigosos) sembra essere il primo su Giornale del cibo.

Recommended Articles

Leave a Reply