Mai più pan di Spagna sgonfio o con la cupola grazie a questa semplice dritta

mai-piu-pan-di-spagna-sgonfio-o-con-la-cupola-grazie-a-questa-semplice-dritta

Soprattutto negli ultimi tempi internet è diventato un ottimo luogo per tutti coloro i quali vogliono migliorare alcune proprie qualità. Difatti in rete possiamo trovare consigli di ogni tipo, svelatici da chi prima di noi ha affrontato gli stessi problemi e sa dunque ora come risolverli. Tutto ciò accade ovviamente anche con le ricette e, in particolare, con tutti quegli inconvenienti che come cuochi siamo chiamati ad affrontare. Di certo noi non vogliamo essere da meno, e ci teniamo quindi a svelare un consiglio che, siamo sicuri, potrà aiutare molti. Infatti mai più pan di Spagna sgonfio o con la cupola grazie a questa semplice dritta.

Sempre i soliti

Come abbiamo già avuto modo di sottolineare in passato, basta avere pazienza e dedizione per riuscire ad ottenere qualsiasi risultato. Infatti nessuna ricetta deve spaventarci, in quanto siamo in grado di poter far tutto. È importante però essere prepararti ad ogni inconveniente e, soprattutto, essere in grado di saperli prevenire. Inoltre ragionandoci ci renderemo conto di come siano sempre i soliti problemi a metterci in difficolta e a rallentare il processo di preparazione. Dalla formazione di cupole all’apparizione dei fastidiosissimi grumi, sono sempre gli stessi. Ed è proprio per questo che, oggi, ci occuperemo dei due più comuni. Infatti mai più pan di Spagna sgonfio o con la cupola grazie a questa semplice dritta.

Il forno e la tortiera

Sia nella preparazione di creme che appunto in quella del pan di Spagna in tanti si ritrovano a dover combattere con le conseguenze di cupole e impasti sgonfi. Del resto non è per niente raro che questi inconvenienti si verifichino, e per questo dobbiamo giocare d’anticipo e sapere come prevenirli. Partiamo dalla cupola. Per evitare di tirare fuori dal forno un pan di Spagna con rilievi e cupole dobbiamo fare attenzione al momento in cui versiamo l’impasto nella teglia. Cerchiamo infatti di distribuirlo equamente, partendo dai lati, per poi versare l’ultima parte nel centro della teglia.

Spirulina

Così facendo la cottura sarà omogenea e il tutto andrà a cuocersi nello stesso momento, scongiurando le fastidiose cupole. In secondo luogo, per essere sicuri di non avere un pan di Spagna piatto e sgonfio, dobbiamo ricordarci un piccolo passaggio da dover fare a fine cottura. Vediamo quale. Dunque, una volta scattato il timer, aspettiamo almeno venti minuti prima di prenderlo dal forno. Questo tempo risulta necessario al fine di permettere al composto di lievitare ulteriormente e acquisire la forma desiderata. Difatti, sebbene sia già pronto, solamente facendo riposare l’impasto dentro il forno spento ma ancora tiepido potremo prevenire questo fastidioso inconveniente. Infatti mai più pan di Spagna sgonfio o con la cupola grazie a questa semplice dritta.

Recommended Articles

Leave a Reply