Mai buttare la carne se diventa scura, ecco come capire se è andata a male oppure no

mai-buttare-la-carne-se-diventa-scura,-ecco-come-capire-se-e-andata-a-male-oppure-no

Si può riconoscere la carne avariata dall’aspetto? In molti pensano che basti guardare una bistecca per capire se è buona da mangiare. Ma non è esattamente così.

Se la carne assume un colore più scuro, può ancora essere commestibile. Farla finire nel cestino, quindi, sarebbe davvero uno spreco. Mai buttare la carne se diventa scura, ecco come capire se è andata a male oppure no.

Spirulina

Perché la carne rossa diventa scura

Una bistecca dall’aspetto appetitoso ha un bel colore rosso acceso. Capita spesso, tuttavia, che dopo un paio di giorni in frigo si scurisca. Addirittura può assumere una tonalità tendente al marrone. In molti pensano che sia un segno che la carne è avariata. Così, la gettano via.

In realtà, il cambio di colore può essere dovuto a un processo del tutto naturale. Tale fenomeno si chiama ossidazione. Ecco come funziona.

La carne contiene una sostanza chiamata mioglobina, di colore porpora. Quando il macellaio taglia la carne, la mioglobina viene a contatto con l’ossigeno presente nell’aria. Si trasforma così in ossiemoglobina, un composto che conferisce alla carne il suo caratteristico colore rosso brillante.

Dopo un po’ di tempo, però, anche questa sostanza subisce un cambiamento. Diventa metamioglobina, ovvero la responsabile del tono spento e marrone della carne. Ma questo non significa che la bistecca sia avariata! Mai buttare la carne se diventa scura, ecco come capire se è andata a male oppure no.

Affidarsi all’olfatto e al tatto

Per capire se la carne è andata a male, affidarsi alla vista non basta. È necessario ricorrere anche all’olfatto. Infatti, la carne va a male quando i batteri la attaccano. Questo processo produce degli acidi dal caratteristico odore di uova marce. Se la carne dunque non è solo scura, ma anche maleodorante, è decisamente avariata.

Infine, è importante anche toccare la carne. Quando la superficie ha una consistenza viscida e molliccia, significa che la bistecca è da buttare.

Approfondimento 

Mai buttare l’avocado troppo maturo, ecco tre idee facili e gustose per sfruttarlo

Recommended Articles

Leave a Reply