Lemon Drizzle Cake

lemon-drizzle-cake

Una torta più soffice di una nuvola e umida all’interno, in pieno stile British. Si tratta di un dolce che sa stupire proprio per la sua incredibile morbidezza, quasi al punto da sciogliersi in bocca, e per il suo gusto. Infatti, il segreto di questa torta sta nel fatto che viene bucherellata quando è ancora calda e bagnata con una pioggerella di sciroppo di limone (da qui il nome inglese drizzle, che significa appunto “pioggerella”) che la rende morbida all’interno e croccante fuori e le dà un sapore di limone molto più intenso e deciso rispetto a quello di una classica torta al limone. Perfetta per una colazione golosa o una merenda.

Lemon Drizzle Cake
Porzioni10 persone
Tempo di preparazione50 minuti

Ingredienti
Per la torta:
Per lo sciroppo:
Per la glassa (facoltativa)

Preparazione
  1. Per prima cosa, prendete una ciotola capiente e versateci dentro lo zucchero e il burro morbido, lasciato a temperatura ambiente. Sbatteteli insieme con una frusta elettrica (o a mano).

  2. Quando saranno ben amalgamati e sempre continuando a mescolare, aggiungete le due uova.

  3. Unite un po’ alla volta al composto la farina e il lievito precedentemente setacciati, poi anche la scorza di limone.

  4. Per ultimo aggiungete il latte: dovrete ottenere un composto cremoso e omogeneo.

  5. Prendete uno stampo per torte (meglio se uno stampo a cerniera di circa 20 cm di diametro): imburratelo e infarinatelo.

  6. Versate al suo interno l’impasto e cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 40 minuti; prima di estrarre, controllate la cottura facendo la prova dello stecchino.

  7. Nel frattempo, preparate lo sciroppo al limone: vi basterà mescolare lo zucchero a velo con il succo di limone (almeno sei cucchiai). Versatelo in un pentolino e scaldatelo a fuoco dolce: mi raccomando, deve scaldarsi senza giungere a ebollizione.

  8. Una volta cotta, estraete la torta dal forno e bucherellatela con uno stecchino per tutta la sua superficie. Versatevi sopra lo sciroppo, avendo l’accortezza di distribuirlo uniformemente, in modo che l’impasto lo assorba per bene.

  9. A questo punto dovete aspettare: lasciate raffreddare la torta almeno per un quarto d’ora prima di estrarla dallo stampo, poi trasferitela e lasciatela raffreddare. A questo punto, decorate a piacimento con altra scorza di limone.

  10. Se volete, potete anche preparare una glassa per la copertura. Mescolate insieme lo zucchero a velo e il succo di limone fino a quando avranno una consistenza liscia. Spalmate come preferite la glassa sopra la torta fredda e completate decorando con altra scorza di limone.

L’articolo Lemon Drizzle Cake sembra essere il primo su Giornale del cibo.

Recommended Articles

Leave a Reply