Le migliori quiche estive da picnic in spiaggia

le-migliori-quiche-estive-da-picnic-in-spiaggia
La quiche perfetta: la pasta dev’essere fredda
La quiche perfetta: asciugate le verdure
La quiche perfetta: sì alla panna!
La quiche perfetta: no al fondo umido!
La quiche perfetta: la conservazione

Cosa c’è di più veloce, semplice e buono di una quiche? La torta salata è la vera regina dell’estate: è un piatto unico molto versatile, che potete servire come antipasto, ma anche come secondo. Non solo, consumata fredda la si può portare tagliata a pezzi in spiaggia o ai picnic in mezzo alla natura.
La quiche poi è pratica in quanto la si può farcire come si vuole, anche con i cibi avanzati in frigo. Ma quali sono i gusti dell’estate, le torte salate che si possono proporre con la bella stagione?

Ve ne proponiamo qualcuna qui sotto. Nella nostra gallery invece qualche trucco per cucinarle e conservarle al meglio.

Quiche al pesto e pomodorini

Pesto e pomodorini sono già un abbinamento vincente con la pasta, figuriamoci nella torta salata.

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisée
1 vasetto di pesto
250 g di stracchino
8 pomodorini
4 cucchiai di panna fresca
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 uova e sale qb.

Procedimento

Prendete una tortiera o una teglia e rivestitela con il rotolo di pasta brisée, lasciando fuoriuscire il bordo. Bucherellate il fondo e ponete su di esso lo stracchino a cubetti e metà parmigiano grattugiato. Ora tagliate a pezzettini i pomodorini.
In una ciotola poi sbattete le uova con un pizzico di sale, la panna fresca e il resto del parmigiano grattugiato. Versate il vasetto di pesto, aggiungete i pomodorini a pezzi e mescolate bene.
Versate la crema ottenuta sopra lo stracchino e ripiegate a mo’ di scrigno il bordo della pasta brisée. Preriscaldate il forno a 180° C e infornate per circa 25 minuti.
Fatela raffreddare prima di tagliarla a rettangoli, pronti da portare via.

Quiche spinaci e feta

Ideale per chi vuole stare in linea!

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia fresca
400 g di spinaci
160 g di feta
4 uova
120 ml di panna da cucina
olio evo
sale e pepe qb

Procedimento

Fate così: per prima cosa preriscaldate il forno a 180° C. Poi lavate e mondate gli spinaci per cuocerli in padella con poco olio evo per pochi minuti. Agli spinaci aggiungete la feta a tocchetti, aggiustate di sale e pepe. In una ciotola, sbattete le uova, aggiungete la panna da cucina e infine gli spinaci con la feta, amalgamando bene il tutto.
In una teglia, stendete la pasta sfoglia, bucherellandone il fondo. Versate il composto e infornate per mezz’ora. Fatela raffreddare prima di tagliarla a rettangoli, pronti da portare via.

Quiche tonno e zucchine

Il tonno in scatola è un ingrediente che tutti abbiamo in dispensa, così come le zucchine in frigo.

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisée
250 g di ricotta
3 zucchine
280 g di tonno sott’olio
cucchiaio di grana grattugiato
2 uova
2 cucchiai di panna fresca
olio evo
sale e pepe qb.

Procedimento

Lavate le zucchine, tagliatele a rondelle e fatele cuocere in padella con un filo d’olio per qualche minuto. In una ciotola, unite le uova, la panna, la ricotta, il grana, il tonno sgocciolato e le zucchine cotte, mescolate bene e aggiustate di sale e pepe. In una teglia, stendete la pasta brisée, bucherellandone il fondo. Versate il composto e infornate per mezz’ora a 180° C.
Fatela raffreddare prima di tagliarla a rettangoli, pronti da portare via.

Quiche mozzarella, cipolla rossa e spinaci

La cipolla rossa con il suo gusto dolciastro si sposa alla perfezione con quello morbido degli spinaci e della mozzarella.

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
400 g di spinaci
300 g di mozzarella
1 cipolla rossa
5 cucchiai di pecorino grattugiato
1 uovo
2 cucchiai di panna fresca
4 foglie di salvia ananas
olio evo
sale rosa qb.

Procedimento

Lavate bene gli spinaci, asciugateli in un canovaccio e poi in una padella, con un filo d’olio evo e la cipolla tritata bene, fateli cuocere a fiamma lenta. Aggiungete il pecorino grattugiato e poi aggiustate di sale rosa. Ora, in una ciotola, unite gli spinaci, l’uovo, la panna, la salvia ananas spezzettata e mescolate bene. A questo punto, unite la mozzarella tagliata a cubetti, mescolate ancora e intanto foderate la teglia con il rotolo di pasta sfoglia, lasciando fuori i bordi. Versateci dentro il composto ottenuto, livellatelo e poi, dopo aver ripiegato i bordi all’interno, infornate a 200°C per mezz’ora.
Fatela raffreddare prima di tagliarla a rettangoli, pronti da portare via.

Quiche ai pomodori

Pomodori, re dell’estate, perfetti sulla torta salata.

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisée
2 cipolle
300 g di pomodori
200 ml di panna
4 uova
2 cucchiai di origano
olio evo
sale e pepe qb

Procedimento

Fate soffriggere le cipolle finemente tritate con un filo d’olio in una padella, nel mentre lavate e tagliate i pomodori a rondelle e poi conditeli (non tutti, una parte) con sale, pepe e dell’origano. In una ciotola a parte unite le uova alla panna e mescolate, poi aggiungete le cipolle e i pomodori con l’origano. Foderate la teglia con il rotolo di pasta brisée, versateci il composto, ricoprendo la superficie con le restanti fette di pomodoro.
Infornate poi a 200°C per circa mezz’ora. Fatela raffreddare prima di tagliarla a rettangoli, pronti da portare via.

Recommended Articles

Leave a Reply