La ristorazione di New York fuori dalla crisi pandemica. Il 10 giugno 2021 riapre Eleven Madison Park che lancia una svolta vegetale.

Eleven Madison Park

di Albert Sapere

Il 10 giugno riapre Eleven Madison Park

La campagna vaccinale corre spedita nella città di New York. Dopo un inverno molto sofferto, in cui gran parte dei grandi ristoranti sono stati chiusi, mentre altri erano organizzati con i dehors all’aperto, nonostante il rigido inverno della Grande Mela, la situazione della ristorazione sembra volgere alla normalità.

Tra le riaperture più attese c’è quella di Eleven Madison Park. Ad annunciarlo è stato Daniel Humm attraverso il suo profilo Instagram.

“Sono entusiasta di condividere con voi la riapertura di EMP. Lo scorso anno abbiamo dovuto licenziare gran parte della nostra squadra e non sapevo se ci sarebbe stato ancora un EMP. In questo anno abbiamo mantenuto un piccolo nucleo della squadra, che con notevole impegno, ha preparato quasi un milione di pasti per i newyorkesi in difficoltà. Per ogni cena che acquisterete saranno forniti 5 pasti a persone indigenti di New York, attraverso Eleven Madison truck, gestito dal nostro staff.” Le dichiarazioni dello chef/patron Daniel Humm.

In più Humm aggiunge: “Quando abbiamo iniziato a pensare di riaprire, abbiamo capito che il mondo è cambiato, ed anche noi e quindi anche il nostro modello di business è cambiato. Abbiamo sempre operato nel rispetto di ciò che ci circondava, ma adesso ci è chiaro che l’attuale sistema alimentare non è più sostenibile. Da qui la decisione di servire solo menù a base vegetale. A volte mi sveglio nel cuore della notte, pensando al rischio che stiamo correndo abbandonando piatti che ci rappresentavano. Ma poi penso che sia un rischio che vale la pena correre. E’ ora di ridefinire il concetto di lusso, che serve a uno scopo più alto e mantiene un legame con la comunità. L’energia di EMP è più forte di quanto non lo sia mai stata”.