La ricetta degli spaghetti alla carbonara di Sophia Loren compie 50 anni!

La copertina del libro di ricette di Sofia Loren
La copertina del libro di ricette di Sophia Loren

di Virginia Di Falco

Un amico del gruppo Facebook “Panza Classica”, che riunisce qualche migliaio di appassionati della buona tavola, in occasione del #carbonaraday ha pubblicato la pagina con la ricetta degli spaghetti alla carbonara di Sophia Loren, estratta dal libro In cucina con amore. Un libro pubblicato nel 1971 (ormai mezzo secolo fa!) per i tipi della Rizzoli, che ha venduto migliaia e migliaia di copie.

Mi sono dunque incuriosita e sono andata a leggerla. Diciamo subito che la “pancetta invece del guanciale” è davvero l’ultima notazione da fare. Anche perchè, come abbiamo avuto modo di ricordare quando abbiamo parlato di Eggs – il locale romano di Trastevere specializzato in carbonara – negli anni cinquanta si utilizzava proprio la pancetta, come riportato in una vecchia ricetta de «La Cucina Italiana». E’ invece tutto il resto che, per dirla con un eufemismo, lascia un po’ perplessi: dalla base con olio e burro alla pancetta che si fa cuocere con il prezzemolo (!) tritato; dalla panna liquida nei tuorli fino alla scelta, data come indifferente, tra pecorino e parmigiano.

Non da ultimo, una parentesi sulla pasta che fa accenno alle penne (con un refuso, perchè forse è sfuggito un ‘oppure’) come sostituto degli spaghetti, con la spiegazione di cosa sono: «che sono una pasta più corta e più larga, adatta a riempirsi di sugo».

Ad ogni modo, riportiamo qui di seguito la ricetta, per i più temerari che volessero provare a farla. Io, statene certi, lo farò 🙂

La ricetta degli spaghetti alla carbonara di Sofia Loren
La ricetta degli spaghetti alla carbonara di Sophia Loren

Spaghetti alla carbonara di Sophia Loren

Ricetta di Sophia Loren

Ingredienti per 6 persone

  • 600 gr di spaghetti
  • 150 gr di pancetta
  • 6 uova (solo i tuorli)
  • un cucchiaio di olio
  • una noce di burro
  • due cucchiai di panna liquida (o latte)
  • tre cucchiai di pecorino (o parmigiano)
  • una presa di prezzemolo tritato

Preparazione

Mettete un cucchiaio di olio e una noce di burro in un tegame; unite 150 gr di pancetta tagliata a pezzetti e una presa di prezzemolo tritato. Intanto, battete in una terrina 6 tuorli d’uovo con 2 cucchiai di panna liquida (o latte) 3 cucchiai di formaggio pecorino o parmigiano, grattugiato.

Cuocete 600 gr di spaghetti (o penne, che sono una pasta più corta e più larga, adatta a riempirsi di sugo). Versate sugli spaghetti bollenti la salsa con la pancetta, mescolate rapidamente, versate anche le uova sbattute, mescolate ancora. Servite, passando a parte altro formaggio grattugiato, per chi vorrà aggiungerne.