La Pasta e patate di Alessandro Borghese, Lo chef svela il segreto della tradizione napoletana: “Ecco cosa aggiungo per farla così cremosa”

la-pasta-e-patate-di-alessandro-borghese,-lo-chef-svela-il-segreto-della-tradizione-napoletana:-“ecco-cosa-aggiungo-per-farla-cosi-cremosa”

Un must della cucina napoletana, un piatto che in Campania tutti hanno mangiato e mangiano una volta a settimana. Non è proprio salutare, ma è buonissimo e ogni boccone è un concentrato di emozioni e ricordi. La pasta e patate è una bontà, un incontro col piacere, l’aggiunta di provola e del parmigiano poi la rendono ancora più corposa e gustosa. La versione che proponiamo è quella del noto chef Alessandro Borghese, famoso sia tra i fornelli che in Tv.

Ingredienti della pasta e patate di Alessandro Borghese per 4 persone

  • 500 gr di patate
  • 300 gr di pasta mista
  • 1 sedano
  • 1 ramoscello di rosmarino
  •  1 carote
  • provola
  • sale
  • pepe

Ingredienti per il Brodo

  • Acqua
  • Carota
  • cipolla
  • patata
  • sedano

Preparazione per il brodo

Pelate le verdure e fate bollire tutte le verdure aggiungendo del sale.

Preparazione

La prima cosa da fare è sicuramente un soffrittino. Si tagliano il sedano e la carata a dadini e si fanno soffriggere in una pentola con un po’ di olio e il ramoscello di rosmarino. Dopo un minuto si aggiungete le patate tagliate a cubetti ( di circa 1 centimetro). E fate cuocere aggiungendo del brodo di tanto in tanto. Quando la le patate avranno raggiunto una certa morbidezza allora inserite nella pentola abbondante brodo.

Secondo step

Togliete il ramoscello di rosmarino e calate la pasta. A questo punto quando lo vedete seccare aggiungete brodo ( il brodo deve continuare a stare sul fuoco, la temperatura non deve abbassarsi). Quando sarà cotta spegnete la fiamma e aggiungete la provola. Amalgamate e servite. E buon appetito.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Recommended Articles

Leave a Reply