La miglior bollicina italiana? Il Ferrari Brut

la-miglior-bollicina-italiana?-il-ferrari-brut
Ferrari Brut Trentodoc
Ferrari Brut Trentodoc
Ferrari Brut Trentodoc
Ferrari Brut Trentodoc
Ferrari Brut Trentodoc
Ferrari Brut Trentodoc
Ferrari Brut Trentodoc

Il brindisi di queste feste così particolari vale la pena viverlo all’insegna dell’italianità, con una bottiglia che racchiude un mondo fatto di passione, tradizione, eccellenza. È il Ferrari Brut Trentodoc, etichetta leggendaria delle Cantine Ferrari e simbolo dei brindisi più speciali, che non si dimenticano.

Con il Ferrari Brut le star di Hollywood alzano i calici agli Emmy Awards e le stelle dello sport festeggiano i loro grandi successi. Come il grande Paolo Rossi nello storico mondiale dell’82: una volta ha dichiarato a Wine News che il brindisi più bello della sua vita è stato proprio quello. «Girava una bottiglia di Ferrari e l’abbiamo bevuta tutti, festeggiando con un prodotto italiano. È uno di quei momenti scolpiti nella memoria», ha dichiarato Rossi.

La bottiglia del campione del mondo di calcio ora è anche campionessa del mondo di bollicine. Il Ferrari Brut Trentodoc è infatti appena stato proclamato Best Italian Sparkling Wine al «The Champagne & Sparkling Wine World Championships». È la competizione più importante del settore, ideata e presieduta da uno dei massimi esperti mondiali, Tom Stevenson, per orientare gli appassionati verso il meglio del meglio. Quest’anno, durante questo campionato mondiale, Italia e Francia hanno pareggiato e la Trentodoc è stata la denominazione più premiata d’Italia: tutto grazie alle 9 medaglie d’oro e 5 d’argento conquistate complessivamente dalle Cantine Ferrari.

È successo solo pochi giorni dopo che il New York Times ha consigliato ai suoi lettori (per ben due volte nell’ultimo mese) il Ferrari Brut Trentodoc, sottolineando la forte identità di questa etichetta che ha fatto la storia del Metodo Classico italiano e che rappresenta il perfetto connubio fra lo Chardonnay e la montagna trentina. Il simbolo di un’azienda che lavora con passione da oltre cento anni, producendo grandi vini che ormai sono icone del Made in Italy nel mondo. Nella gallery sopra alcune foto di Ferrari Brut Trentodoc, e dei brindisi che ha reso indimenticabili

Matteo Lunelli, Tom Stevenson, Camilla Lunelli e Ruben Larentis alla premiazione 2019 di «The Champagne and Sparkling Wine World Championships»


Recommended Articles

Leave a Reply