Il Plumcake di Carlo Cracco: il dolce più leggero che c’è e super naturale

il-plumcake-di-carlo-cracco:-il-dolce-piu-leggero-che-c’e-e-super-naturale

Il Plumcake di Carlo Cracco: il dolce più leggero che c’è e super naturale.Uno dei dolci più leggeri e buoni che esista. Il Plumcake è buono sempre, in tutte le sue forme e i suoi gusti.

Pochi ingredienti, molto semplice da unire e soprattutto molto semplici da trovare. Quando si pensa ad un dolce veloce da fare per la merenda o per la colazione, il plumcake è sicuramente quello che più conviene, anche per i tempi.

Da inzuppare nel latte o mangiare da solo, il plumcake è ottimo accompagnato anche alle creme o alle marmellate, magari aggiungendo del cacao all’interno.

La versione che presentiamo questa volta è quella di Carlo Cracco, celeberrimo chef ormai noto in tutto il mondo.

Leggi anche –> La crostata con crema speciale alle mele di Knam, il segreto del grande maestro per una pasta frolla alta e soffice

Leggi anche–>Torta salata di bietole: l’erbazzone reggiano, il saporito piatto antico contadino

Ingredienti per 4 persone del Plumcake di Carlo Cracco

  • 150 g di uova
  • 25 g di succo d’arancia
  • 150 g di zucchero
  • 205 g di farina «00»
  • 5 g di lievito in polvere
  • 80 g di olio d’oliva
  • zucchero a velo sale

Preparazione 

Cominciate a lavorare le uova insieme al succo d’arancia, allo zucchero e a un pizzico di sale. Dopo qualche minuto, ponete il contenitore a bagnomaria e lavorate la massa con una frusta portando il composto a una temperatura di 40 °C.

Trasferite il tutto in planetaria e montate per 15 minuti, mantenendo la velocità più alta. Unite 150 g di farina setacciata con il lievito; per fare questo, abbassate la velocità al minimo e versate a pioggia la miscela.

A questo punto, incorporate l’olio aggiungendolo in 4 tempi e terminate con i 55 g di farina che vi rimangono. Versate l’impasto nello stampo e cuocete in forno caldo a 180 °C per 45 minuti circa. Raffreddate e cospargete con zucchero a velo prima di servire.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Recommended Articles

Leave a Reply