I trucchi infallibili del nutrizionista per preparare il miglior sugo con la passata di pomodoro

i-trucchi-infallibili-del-nutrizionista-per-preparare-il-miglior-sugo-con-la-passata-di-pomodoro
Dopo il sequestro di tonnellate di passate di pomodoro Petti, i consumatori sono sempre più disorientati e, vista l’ampia scelta di prodotti al supermercato, riconoscere quelli di maggiore qualità potrebbe non essere una scelta semplice. Abbiamo chiesto allora alcuni consigli al “nostro” nutrizionista per capire come scegliere la migliore salsa di pomodoro ma anche come esaltarne i benefici.
 
Ieri, un nuovo test sulle passate di pomodoro ci ha mostrato come vi sia una certa differenza tra i prodotti in commercio, che in alcuni casi possono contenere anche tossine della muffa.
 
Per aiutarvi nella scelta vi avevamo già consigliato di leggere tutte le informazioni riportate sulle confezioni e ricordato alcune analisi effettuate nell’ultimo anno su passate di pomodoro e polpe di pomodoro. Trovate tutto nei seguenti articoli:
 
Ora abbiamo voluto conoscere anche il parere del nutrizionista Flavio Pettirossi. Ecco cosa ci ha detto:
 
“Nella scelta della passata di pomodoro privilegiamo sempre quelle in cui la base è unicamente di pomodori. In tal senso come sempre ci viene in aiuto la lettura delle etichette. Molte salse di pomodoro presente sugli scaffali dei supermercati presentano quantità elevate di sale e di zuccheri aggiunti ( facciamo attenzione che sull’etichetta non ci sia la dicitura ‘succo di pomodoro concentrato’). Ovviamente per chi ha un estrattore o voglia di mettersi ai fornelli la passata di pomodoro fatta in casa è la cosa migliore da vari punti di vista: economici, di gusto e di salute.”.
Come utilizzare al meglio la nostra salsa di pomodoro?
“Il consiglio che posso dare è quello di condire sempre il piatto in cui si è utilizzata la passata con dell‘olio extra-vergine d’oliva in modo da migliorare l’assorbimento dei carotenoidi e soprattutto del licopene presente nei pomodori”.
In alcuni casi è sconsigliato utilizzare la passata di pomodoro?
 
“In caso di reflusso gastroesofageo, o gastrite, è meglio evitare di consumare passata di pomodoro per via della loro acidità”.
Leggi anche:
 
 

Recommended Articles

Leave a Reply