I segreti per realizzare delle zeppole di San Giuseppe perfette sia fritte che al forno a prova di chef

i-segreti-per-realizzare-delle-zeppole-di-san-giuseppe-perfette-sia-fritte-che-al-forno-a-prova-di-chef

Le zeppole di San Giuseppe, sono un dolce che viene realizzato nella pasticceria di tutt’Italia nel giorno della festa del papà. Proprio in ricorrenza di questo straordinario evento che vede protagonisti i papà di tutto il mondo vogliamo elargire qualche consiglio per ottenere delle zeppole di San Giuseppe perfette.

I segreti per realizzare delle zeppole di San Giuseppe perfette sia fritte che al forno a prova di chef

Esse sono un dolce della tradizione napoletana costituite da pasta bignè solitamente fritta, dolce, ripiena di crema pasticciera sulla cui punta è applicata una ciliegia sotto spirito.

Le zeppole possono essere realizzate però sia al forno che fritte.

Smartwatch

L’impasto

L’impasto può essere impastato sia a mano che in planetaria. Deve essere abbastanza cremoso e liscio. Se dovesse risultare ancora troppo duro aggiungere un ulteriore uovo. L’impasto va poi inserito in una sac à poche per creare poi su teglia la forma della zeppola.

Le uova vanno incorporate nell’impasto una alla volta.

Formazione delle zeppole

Per facilitare la creazione di zeppole perfette nella forma, creare su un foglio di carta forno dei cerchi con la penna equidistanti. Questo permetterà poi di versare l’impasto con la sac à poche in maniera perfettamente identica. Con l’impasto consigliamo di creare un solo giro.

Per una cottura al forno perfetta

Se abbiamo optato per la realizzazione di questo dolce nella sua variante al forno, i consigli degli chef da seguire sono i seguenti.

Per una cottura in forno statico, utilizzare una temperatura di 180° C per un tempo di 20 – 25 minuti.

Per una cottura in forno ventilato, il procedimento è lo stesso, ma il suggerimento è quello di lasciare il forno leggermente aperto, magari con una pallina di carta stagnola per creare un effetto ventilato. Lasciare le zeppole a raffreddare in forno sempre con il forno semi socchiuso.

Per la frittura

Utilizzare l’olio di semi. Immergere le zeppole nell’olio alla giusta temperatura. Per facilitare l’introduzione delle zeppole nell’olio è possibile ritagliare il pezzo di carta da forno dove è riposta la zeppola e immergerlo con essa nell’olio. Immergere pochi pezzi alla volta. Per i primi minuti evitare di girarla, per non farla sfaldare.

La farcitura

Per evitare che sulla superficie della crema si formi quella fastidiosa pellicina, cospargere di zucchero la superficie della crema pasticcera una volta cotta, mentre è ancora calda.

Ecco svelati i segreti per realizzare delle zeppole di San Giuseppe perfette sia fritte che al forno a prova di chef. Non resta che provare a prepararle e augurare una buona festa del papà a tutti.

Approfondimento

Zeppole di San Giuseppe talmente perfette da fare invidia grazie a questi piccoli segreti degli chef

Recommended Articles

Leave a Reply