Guida Michelin 2022: in Italia brillano 35 nuove stelle

guida-michelin-2022:-in-italia-brillano-35-nuove-stelle

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 23/11/2021

È stata presentata oggi la 67a edizione della Guida MICHELIN, durante la quale sono state assegnate 36 nuove stelle a 35 ristoranti, con l’ exploit del ristorante Tre Olivi di Paestum, passato da zero a due stelle MICHELIN.

Tra le 35 novità stellate che hanno delineato un nuovo firmamento in quattordici regioni della penisola, la Campania si è distinta sia per il numero di riconoscimenti complessivi (8 nuove stelle), che per la presenza dei due nuovi ristoranti due stelle MICHELIN, inseriti nella selezione italiana2022.

Nella Guida MICHELIN Italia 2022, figurano dunque 2 new entry due stelle e 33 novità a una stella, per un totale di 378 ristoranti stellati.

guida michelin 2022

I 3 Stelle Michelin

Confermati tutti i 11 tre stelle, che nel “linguaggio” della Guida Michelin sono quei ristoranti così speciali che “valgono il viagggio”. 

Questi sono:

  • Piazza Duomo ad Alba (CN)
  • Da Vittorio a Brusaporto (BG)
  • St. Hubertus, a San Cassiano (BZ)
  • Le Calandre a Rubano (PD)
  • Dal Pescatore a Canneto Sull’Oglio (MN)
  • Osteria Francescana a Modena
  • Enoteca Pinchiorri a Firenze
  • La Pergola a Roma
  • Reale a Castel di Sangro (AQ)
  • Mauro Uliassi a Senigallia (AN)
  • Enrico Bartolini al MUDEC a Milano.

Novità due Stelle MICHELIN

  • Tre Olivi – Chef Giovanni Solofra – Paestum SA
  • Krèsios – Chef Giuseppe Iannotti – Telese BN

Novità una Stella MICHELIN

Le 33 novità 1 stellain guida portano a 329 il totale dei ristoranti 1 stella nella selezione 2022. Tra le novità, sedici ristoranti sono timonati da chef con età uguale oppure inferiore ai 35 anni. Cinque chef sono under 30.

  • Osteria Acquarol – Chef Alessandro Bellingeri – Appiano sulla Strada del Vino/San Michele BZ
  • Octavin – Chef Luca Fracassi – Arezzo AR
  • Somu – Chef Salvatore Camedda | Antonio Gallarato – Baia Sardinia OT
  • San Giorgio – Chef Graziano Caccioppoli – Genova GE
  • Luigi Lepore – Chef Luigi Lepore – Lamezia Terme CZ
  • Primo Restaurant – Chef Solaika Marrocco – Lecce LE
  • La Favellina – Chef Federico Pettenuzzo – Malo VI
  • Felix Lo Basso home & restaurant – Chef Felice “Felix” Lo Basso – Milano MI
  • Orto by Jorg Giubbani – Chef Joerg Giubbani – Moneglia GE
  • ARIA – Chef Paolo Barrale – Napoli NA
  • Rear Restaurant – Chef Francesco Franzese – Nola NA
  • Bianca sul Lago by Emanuele Petrosino | Oggiono LC
  • Gagini Restaurant – Chef Mauricio Zillo – Palermo PA
  • L’Acciuga – Chef Marco Lagrimino – Perugia PG
  • Porta di Basso – Chef Domenico Cilenti – Peschici FG
  • Mater1apr1ma – Chef Fabio Verrelli D’Amico – Pontinia LT
  • L’Arcade – Chef Sergeev Nikita – Porto San Giorgio FM
  • Retroscena – Chef Richard Abouzaki | Pierpaolo Ferracuti – Porto San Giorgio FM
  • Li Galli – Chef Savio Perna – Positano SA
  • Fradis Minoris – Chef Francesco Stara – Pula CA
  • 1908 – Chef Stephan Zippl – Renon / Soprabolzano BZ
  • Locanda le 4 Ciacole – Chef Francesco Baldissarutti – Roverchiara VR
  • Hyle – Chef Antonio Biafora – San Giovanni in Fiore CS
  • Gusto by Sadler – Chef Giorgio Pignagnoli – San Teodoro OT
  • La Speranzina Restaurant & Relais – Chef Fabrizio Molteni – Sirmione BS
  • Contaminazioni Restaurant – Chef Giuseppe Molaro Somma Vesuviana – NA
  • Osteria degli Assonica – Chef Alex Manzoni | Vittorio Manzoni – Sorisole BG
  • Unforgettable – Chef Christian Mandura – Torino TO
  • Local – Chef Matteo Tagliapietra – Venezia VE
  • Wistèria – Chef Simone Selva – Venezia VE
  • Zanze XVI – Chef Stefano Vio Venezia Venezia
  • Nazionale – Chef Fabio Ingallinera | Maurizio Macario – Vernante Cuneo
  • Cannavacciuolo Countryside – Chef Nicola Somma – Vico Equense/Ticciano NA

Condividi L’Articolo

L’Autore

Recommended Articles

Leave a Reply