Frutta dopo i pasti | fa bene oppure no mangiarla subito dopo?

frutta-dopo-i-pasti-|-fa-bene-oppure-no-mangiarla-subito-dopo?

Prendere la frutta dopo i pasti è una prassi benevola e da consigliare o comporta delle controindicazioni? Cosa c’è da sapere in proposito.

Frutta dopo i pasti
Frutta dopo i pasti Foto dal web

Frutta dopo i pasti, mangiarla è lecito oppure no? La frutta è un qualcosa di molto consigliato dai dietologi e dai nutrizionisti, essendo un elemento naturale ricco di vitamine e di sostanze nutrienti fondamentali per il corpo umano.

Leggi anche –> Dieta dei 6 pasti | come fare per perdere 3 kg in pochi giorni

Certo è che ce ne sono alcuni tipi più consigliati di altri. E non necessariamente dobbiamo assumerla lontano dal pranzo. Si può benissimo fare anche dopo avere posato cucchiaio e forchette sul tavolo.

Specialmente se il pranzo è stato non propriamente ricco di calorie. In quel caso è certo che la frutta dopo i pasti sani non ci farà ingrassare.

Leggi anche –> Caffè | quali effetti ha se si assumono dei medicinali

Frutta dopo i pasti, cosa fare per stare bene

Alcuni dietologi poi possono consigliare di fare qualche assaggio di frutta una mezzora prima del pranzo stesso, per dare già un certo vantaggio al senso di sazietà e permetterci quindi di tenere la situazione sotto controllo, senza esagerare.

Leggi anche –> Le uova fanno ingrassare o no? Solo in un caso | ecco quale

Merito delle fibre in questo caso. Ci sono però delle possibili controindicazioni, che riguardano possibili problematiche di tipo intestinale. E poi la frutta contiene anche fruttosio, per alcuni indigesto, e può causare gonfiore addominale.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Se restiamo nell’ambito della moderazione comunque tutto questo non dovrebbe succedere. Invece esagerando si andrà sicuramente contro a degli effetti collaterali. Per dopo pranzo i tipi di frutta più indicati sono arance, pesche, fragole, kiwi e meloni, oltre ad uva, nera, more, prugne e mirtilli, che sono ricche di antiossidanti.

Se si segue una dieta corretta quindi la frutta dopo pranzo, ed a volte anche dopo cena, a seconda dell’orario, non presenta controindicazioni.

Recommended Articles

Leave a Reply