Focaccia croccante (genovese ma non proprio)

focaccia-croccante-(genovese-ma-non-proprio)

L’articolo Focaccia croccante (genovese ma non proprio) proviene da Ricette della Nonna.

L’impasto e la lavorazione di questa focaccia seguono le linee guida della ricetta della focaccia genovese, ma il risultato non sarà di una focaccia alta e soffice, bensì di una focaccia molto fine e croccante, ma ugualmente irresistibile come quella ligure.
E’ bene precisare, dato che la focaccia genovese è un presidio Slow Food che per essere chiamata tale deve avere delle caratteristiche ben precise: 8 ore di lievitazione e almeno 2 centimetri di altezza.
Se vorrete preparare una focaccia genovese classica con queste caratteristiche, vi basterà seguire due piccoli accorgimenti ma seguendo le stesse dosi e lo stesso procedimento.
Utilizzate una teglia più piccola (30 x 40 cm) di quella utilizzata da Nonna e soprattutto non cuocete la focaccia per più di 15 minuti. In questo modo otterrete la focaccia genovese più alta, croccante fuori e morbida dentro e da inzuppare nel latte così come vuole l’usanza genovese.

L’articolo Focaccia croccante (genovese ma non proprio) proviene da Ricette della Nonna.

Recommended Articles

Leave a Reply