Festa della mamma vintage: dall’archivio de La Cucina Italiana

festa-della-mamma-vintage:-dall’archivio-de-la-cucina-italiana
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma
La Festa della Mamma

La Festa della mamma è un giorno dal sapore retrò, che permette di riscoprire quei valori di famiglia che sembrano a volte esser lasciati da parte nella corsa di tutti i giorni. Durante questo anno e mezzo di pandemia, però, si ha avuto modo di trascorrere più tempo in famiglia riprendendoci il nostro tempo perduto. Con tanta delicatezza verso chi questo giorno può essere solo un ricordo meno felice, desideriamo condividere dei momenti dantan dai nostri archivi per aggiungere un sorriso.

Festa della Mamma: quando?

La Festa della mamma è diffusa in tutto il mondo da tempo immemorabile. In Inghilterra, il Mother’s day si celebra fin dal XVII secolo, mentre negli Stati Uniti la festa fu introdotta ufficialmente nel 1914. Il 24 dicembre 1933, in Italia, il governo fascista istituì la Giornata della madre e del bambino per glorificare le tante mamme costrette a vivere il sacrificio supremo del figlio maschio per il bene della Patria. Bisognerà attendere gli anni 50 per poter vivere questa festa con la gioia e la serenità che le attribuiamo oggi.

Sulla nostra testata La Cucina Italiana, nato nel dicembre 1929, sono molte le tracce, e le ricette, che riconducono a questa meravigliosa festa, a partire dai numeri usciti prima della guerra. La Festa della mamma è festeggiata ufficialmente per la prima volta nel 1957 grazie a un sacerdote della provincia di Assisi. Dall’anno successivo, la festa entra di diritto nel calendario nazionale e si tiene nella seconda domenica di maggio, come avviene nel resto del mondo.

Anche se non è nelle abitudini degli italiani celebrare nella seconda domenica di maggio la Giornata della Madre come si fa invece ogni anno in America, non lasciamo passare anno, senza commemorare questo giorno convinte come siamo del valore altamente educativo di questa celebrazione, sicure che non sarà mai abbastanza messo in risalto agli occhi di tutti il dovere che ognuno ha di ricambiare con un mimino di slancio. Di riconoscenza, l’immenso generoso amore della madre. La Cucina Italiana, maggio 1957.

Sfogliate la photo gallery per una carrellata di ricette (sempre e solo dolci, solitamente con fragole e panna, belle da vedere e golosissime) e articoli dedicati alla festa più dolce dell’anno, scovati nell’archivio storico de La Cucina Italiana.

Recommended Articles

Leave a Reply